Australian Open: al torneo l’assenza di una grande tennista

0
741

Australian Open, dopo 13 anni Ana Ivanovic non prenderà parte al torneo. Il Grande Slam di Melbourne rimarrà orfana della tennista serba, numero uno del mondo nel 2008 e fresca di ritiro dal tennis giocato. Una grande perdita per tutto il movimento, che dovrà fare a meno di una delle sue atlete più talentuose, che negli ultimi anni si era persa tra infortuni e prestazioni ben al di sotto del suo prestigioso curriculum, ma anche più glamour, come dimostra l’attenzione mediatica che si è sempre creata intorno a una delle campionesse più sexy dello sport al femminile.

L’importante decisione. Ana Ivanovic, che in carriera ha conquistato 15 tornei wta in singolare, è sposata con il calciatore del Manchester United e della Nazionale tedesca Bastian Schweinsteiger, peraltro campione del mondo in carica con la sua Germania. La tennista serba mette così fine a una striscia di 48 Grandi Slam consecutivi iniziata nel gennaio del 2005, il cui culmine resta la vittoria del Roland Garros nel 2008, anno di grazia in cui conquistò anche la finale del torneo australiano, venendo battuta però sul più bello da Maria Sharapova, sconfitta che non riuscì comunque a fermare l’onda di entusiasmo e passione dei tifosi più rumorosi del mondo nei confronti della bella Ana.

Il 2016 anno di sorprese. Dopo il matrimonio con Bastian Schweinsteiger, andato in scena a Venezia nel giugno del 2016, l’Ivanovic ha deciso di chiudere l’anno con un’altra notizia importante, ma sicuramente più triste per i suoi tanti fan, ovvero il ritiro dal campo di gioco, con un video postato sui suoi canali social ufficiali. Nessun ripensamento dunque, l’ex numero uno del mondo non ci sarà in uno dei tornei più prestigiosi del circuito, e saranno in tanti, anzi tantissimi a sentire la sua mancanza. Dopo 13 anni finisce l’era Ivanovic.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA