Calciomercato: la Juventus bracca Kolasinac

0
252
Schalke's defender Sead Kolasinac poses during the team presentation of Schalke 04 on July 17, 2015 in Gelsenkirchen, western Germany. AFP PHOTO / PATRIK STOLLARZ (Photo credit should read PATRIK STOLLARZ/AFP/Getty Images)

È quasi fatta tra la Juve e il giocatore bosniaco Sead Kolasinac. I bianconeri sembrano aver raggiunto l’accordo con il terzino sinistro (che può per la sua duttilità può giocare anche come mediano o difensore centrale), bruciando la concorrenza del Milan. Il giovane talento classe ’93, di proprietà dello Schalke 04, è stato corteggiato a lungo dai rossoneri con Mirabelli e Fassone in prima linea per questa trattativa. Il ritardo del closing ha però fatto saltare il possibile affare, e la Juve si è subito inserita, approfittando della situazione. E Sky Sport ha confermato la notizia: i bianconeri sarebbero pronti a portare subito Kolasinac a Torino senza aspettare la fine della stagione. La somma che la Vecchia Signora dovrebbe versare allo Schalke 04 per aggiudicarsi il giovanissimo campione è circa 3-4 milioni di euro. Intanto il mercato del Milan segue un profilo basso, Adriano Galliani l’ha ripetuto più volte: almeno per gennaio verranno concretizzate trattative a costo zero. Sarà difficile in questo modo riuscire a fare grandi colpi ma tutto dipende dal fatidico closing con il gruppo finanziario cinese SES.

Tuttavia, oltre ad un centrocampista, Vincenzo Montella necessita di un attaccante che possa giocare sugli esterni, specialmente a sinistra. La società rossonera, visto anche il rendimento della squadra, è orientata ad accontentare il tecnico ex viola e Samp. Così, dopo la conferma di Carlos Bacca, il club di via Aldo Rossi avrebbe un nuovo obiettivo. Secondo quanto riportato da Metro, il Milan ha puntato i riflettori su Memphis Depay, attualmente in forza al Manchester United. L’olandese sarebbe un calciatore perfetto, soprattutto sotto l’aspetto tattico oltre che tecnico. In pratica il calciatore sarebbe molto gradito dal tecnico rossonero Vincenzo Montella. Il problema è quello di superare le resistenze del Manchester United. Infatti i Red Devils cederebbero l’esterno offensivo solo a titolo definitivo, mentre i rossoneri avrebbero proposto il prestito con obbligo di riscatto.

Depay accetterebbe subito il trasferimento a Milano, visto che è ai margini della squadra di Josè Mourinho. “Acquisteremo solo un esterno offensivo, è questo l’unico obiettivo per gennaio“, queste le dichiarazioni fatte da Adriano Galliani e riportate dalla Gazzetta dello Sport. È risaputo che il Milan, in attesa di strutturare il nuovo assetto societario che vedrà la vendita della società rossonera al colosso finanziario cinese, non farà grandi operazioni di mercato.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA