Cristiano Ronaldo dice no alla Cina

0
883

Dopo l’Apache Tevez, volato in Cina con un offerta stratosferica e un ingaggio record diventando il calciatore più pagato al mondo, I club d’Oriente tornano sul mercato più agguerriti che mai cercando di mettere le mani su altri campioni e stelle mondiali del calcio occidentale.

Questa volta un’offerta incredibile è difficile anche da immaginare è stata fatta alla stella portoghese Cristiano Ronaldo, ai quali sono stati offerti 100 milioni a stagione, più 300 milioni al Real Madrid per il suo cartellino. Jorge Mendes, agente del calciatore, respinge l’offerta cinese dicendo che non è ancora ora per il calciatore di volare in Asia, anche se li si sta spostando il vero mercato per i calciatori che vogliono finire in bellezza la loro carriera. Offerta rifiutata quindi per Cristiano Ronaldo che avrebbe potuto raggiungere un altro primato e avrebbe potuto subito surclassare Tevez come calciatore più pagato al mondo e di tutti i tempi. Lo stesso agente segue anche un altro calciatore, il fantastista colombiano Rodriguez, che poco considerato da Zidane potrebbe realmente partire per l’Occidente, bisogna dire che sul colombiano ha messo gli occhi anche la Juventus, quindi si potrebbe ipotizzare anche un futuro in Italia per il calciatore del Real Madrid.

“I soldi non sono tutto nella vita” afferma Mendes riguardo all’offerta di 100 milioni a stagione ricevuto da Ronaldo da parte di un club cinese, di cui comunque non si conosce il nome. Il calciatore portoghese, vincitore anche quest’anno del Pallone D’Oro, grazie anche alla conquista dell’Europeo con la sua nazionale per ora continuerà a giocare nel Real Madrid, ma Mendes continua dicendo: è normale ricevere offerte di questo genere quando si è il calciatore più forte al mondo.

COMMENTA