Galliani spiega a che punto sono le trattative per il calciomercato

0
346

Novità in casa rossonera. Adriano Galliani tira le somme della situazione, specificando però più volte che gli investimenti sul mercato saranno a costo zero.

Innanzitutto rispondendo sul nome caldo dei prossimi giorni ovvero Storari ed afferma: “Non abbiamo fissato le visite mediche. Incontrerò il presidente del Cagliari e vedremo. E’ una trattativa possibile, non probabile”. Alla squadra serve un buon esterno ma gli accordi si faranno solo se troveremo il profilo giusto.

Galliani poi spiega a che punto è la trattativa con l’Everton, inerente Deulofeu e dichiara: “Il Milan ha già manifestato la sua volontà. Il giocatore è di proprietà del club inglese e sta a loro decidere, se concederci il prestito con il diritto o meno” e continua:”Ci potrebbero essere Vangioni e Rodrigo Ely, dando per già fatta quella di Luiz Adriano. Numericamente siamo coperti, in mezzo il mister ha piena fiducia in Bertolacci e poi ci auguriamo che fra due mesi torni Montolivo. Non vediamo il motivo di prendere un regista avendo Locatelli, Bertolacci e Montolivo che tornerà presto. Donnarumma ha un contratto con noi fino a giugno 2018 e questo è il campionato 2016-2017”.

Keita piace ma Galliani spegne le illusioni dei tifosi con una battuta: ” Il mercato del Milan sarà a zero. Io sono amico di Lotito, ho provato a chiederglielo gratis ma non vi dico le imprecazioni in romanesco con cui mi ha risposto. La vittoria in Supercoppa ha aumentato la fiducia del gruppo. Con Montella in panchina abbiamo battuto due volte su due la Juventus e siamo forse l’unica squadra al mondo ad averlo fatto visto che i bianconeri non perdono mai. L’autostima c’è, dobbiamo cercare di non perdere punti con le squadre dietro di noi in classifica per poi affrontare al meglio gli scontri diretti che determineranno la classifica finale”.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA