Golf: saranno protagonisti al South African Open

Al torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour, in programma al Glendower Gc di Ekurhuleni, in Sudafrica, parteciperà anche....

0
534

Sorprese al torneo in combinata in Sudafrica. Al torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour, in programma al Glendower Gc di Ekurhuleni, in Sudafrica, parteciperà anche Geerts, del Parco di Roma. Edoardo Molinari, Nino Bertasio e Philip Geerts, dilettante del Parco di Roma Gc, parteciperanno al Bmw South African Open (12-15 gennaio), torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour, in programma al Glendower Gc di Ekurhuleni, in Sudafrica. Lo fa sapere la Federgolf italiana, precisando che:”stella del torneo sarà il nordirlandese Rory McIlroy, numero 2 del mondo.Per Molinari e Bertasio è il terzo impegno stagionale”.

Molinari e Bertasio e i risultati ad Hong Kong. Entrambi sono usciti al taglio in Australia; poi, il primo ha ottenuto un buon 14° posto ad Hong Kong e appare avviato verso la miglior condizione. Bertasio, 67° ad Hong Kong, sta cercando il passo dell’ottima scorsa stagione. Geerts, che sta facendo esperienza in un mini-circuito sudafricano, è entrato nel field con il secondo posto (67, -5) nella qualifica al Benoni Cc alle spalle del sudafricano Callum Mowat (65, -7). Il montepremi è di 1.035.000 euro, con prima moneta di 164.409 euro.

Intanto Tiger Woods comincerà il suo 2017 agonistico in un luogo a lui caro: Torrey Pines, in California, dove ha già vinto otto volte da professionista. Gli organizzatori del Farmers Insurance Open, infatti, hanno annunciato che Woods parteciperà al torneo in programma dal 26 al 29 gennaio: per lui sarà la prima apparizione in una tappa del Pga Tour dall’agosto 2015, quando chiuse al decimo posto il Wyndham Championship. Da allora, era rimasto fermo a seguito di due interventi chirurgici alla schiena e lo si era rivisto in campo solo lo scorso dicembre nell’Hero World Challenge, alle Bahamas, con una prestazione non molto convincente. La star statunitense aveva già annunciato la sua presenza in altri tre tornei: l’Omega Dubai Desert Classic (European Tour, 2-5 febbraio); il Genesis Open, in California (Pga, 16-19 febbraio); e l’Honda Classic, in Florida (Pga, 23-26 febbraio). Sarà probabilmente anche all’Arnold Palmer Invitational, sempre in Florida, mentre non avrà diritto a partecipare a due World Golf Championships prima dell’Augusta National.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA