Il grande ritorno a fine aprile

Durante la pausa forzata ha anche conseguito un master ad Harvard

0
439

Il ritorno di Maria Sharapova: in campo ad aprile a Stoccarda. Il rientro ufficiale dopo lo stop per doping al meldonium. Maria Sharapova, fermata inizialmente per due anni con pena poi ridotta a 15 mesi in seguito alla vicenda del doping al Meldonium, tornerà ufficialmente in campo a fine aprile nel torneo di Stoccarda. Ad annunciarlo è stato la Porsche, sponsor sia del torneo che della tennista russa, che usufruirà di una wild card. “Quello di Stoccarda è uno dei tornei che preferisco – ha commentato la 29enne Sharapova -e non vedo l’ora di ritrovare l’affetto dei miei tifosi e di ricominciare a fare ciò che amo”. Durante la squalifica, che scadrà il 26 aprile, la russa ha partecipato a qualche esibizione, e ha trovato il tempo di seguire un Master in business nel celebre ateneo americano di Harvard. Intanto per quanto concerne la nuova classifica Wta: la Kerber resta prima, Vinci è diciottesima.

La classifica mondiale. E’ sempre Roberta Vinci la prima delle azzurre nella nuova classifica mondiale del tennis femminile pubblicata dalla Wta: la 33enne tarantina è stabile in 18esima posizione. Alle sue spalle fa un passo indietro Sara Errani, numero 50, mentre grazie alla semifinale a Shenzhen guadagna nove posizioni Camila Giorgi, risalendo al numero 72. Da segnalare il ritorno tra le top cento di Francesca Schiavone che guadagna sei posti rispetto alla scorsa settimana. Nella top-ten mondiale – sempre guidata dalla tedesca Angelique Kerber, alla 18esima settimana sul trono del tennis in rosa, con 1.795 punti di margine su Serena Williams; l’unica variazione è lo scambio di poltrona tra Karolina Pliskova e Dominica Cibulkova con la ceca, vincitrice a Brisbane del suo settimo titolo in carriera, che si riprende la quinta posizione eguagliando il best ranking.

Guadagnano posizioni. In campo maschile nella nuova classifica Atp: Murray numero 1, Lorenzi primo tra gli italiani. Guadagnano due posizioni sia Fabio Fognini, numero 47, che Andreas Seppi, numero 85, quest’ultimo fermo ai box in attesa di rientrare a Melbourne per gli Australian Open. La top-ten mondiale è sempre guidata da Andy Murray, alla decima settimana in vetta al ranking. Alle sue spalle c’è Novak Djokovic, che si è ripetuto a Doha sul quale lo scozzese ha leggermente incrementato il vantaggio, ora salito a 780 punti.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA