La Pallacanestro Reggiana gli dà il bentornato dopo uno breve stop

Classifica da scalare e ritorno in campo da leoni

0
316

Il ritorno. Si è svolta nella sede della Pallacanestro Reggiana la presentazione di Rimantas Kaukenas. A fare gli onori di casa l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda ed il Direttore Sportivo Alessandro Frosini: “Siamo qui per dare il bentornato a Rimas. Possiamo dire di esserci persi di vista solo per 6 mesi, noi abbiamo rispettato la sua scelta anche se abbiamo fatto molta fatica a digerire il suo addio al basket. Quando ci si è prospettata la possibilità di un suo ritorno non ci siamo fatti scappare l’occasione di riaverlo tra noi. Con lui ci sentiamo più forti, abbiamo raggiunto traguardi importantissimi , abbiamo disputato campionati di altissimo livello e grazie alla sua esperienza tutti i giocatori al suo fianco sono migliorati e cresciuti. Da Rimas ci aspettiamo che aiuti la squadra con la sua mentalità e le sue doti sul parquet in modo da ritrovare la propria forza e le caratteristiche che ha dimostrato di avere anche prima. Non dimentichiamo che, al di là di questo momento di difficoltà, siamo la quarta forza del campionato di serie A. Ci manca un po’ di continuità che speriamo Rimas ci aiuti ad ottenere”.

Le motivazioni. Queste le parole di Rimantas Kaukenas: “Quella di ritirarmi è stata la decisione più difficile della mia vita, condizionata fortemente dai problemi alla spalla. Ho continuato ad allenarmi e da due mesi mi sento molto bene. Mi è tornata l’idea e la voglia di ricominciare. Ho tanta voglia di giocare, mi mancano le emozioni dello spogliatoio, delle partite e dei tifosi. Sento il fuoco dentro. Oggi sono un rookie, devo capire come funziona la squadra: non sono qui per rompere equilibri, i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro e tracciato una strada. Cercherò di dare il mio supporto al processo di crescita del gruppo”.

La classifica.  Intanto assegnato da tempo il primo posto alla EA7 Emporio Armani Milano e, da sabato sera, il secondo alla Umana Venezia, vincitrice nell’anticipo di Brindisi, le gare della domenica hanno completato il quadro delle partecipanti alla Final Eight di Coppa Italia in programma a Rimini il 16, 17, 18 e 19 febbraio. Il terzo posto è della Sidigas Avellino, il quarto della Grissin Bon Reggio Emilia, il quinto della Betaland Capo d’Orlando e il sesto del Banco di Sardegna.

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.

COMMENTA