Inter -Sampdoria mille emozioni e reti inviolate

0
148

Lo scontro al vertice nel freddo grigio di San Siro finisce 0 a 0, ma non sono mancate le emozioni, le risate, le risse sfiorate e gli eccessi di ira come sempre accade da un po di tempo a questa parte quando c’è l’Inter di Mourinho in campo.

Samuel e Cordoba espulsi … danno l’impressione di un’Onter sull’orlo della classica crisi di nervi ed è la terza partita consecutiva in cui l’Inter lascia sul campo due punti e la Roma, che ve ancora giocar, è lì a soli 8 punto … che stasera potrebbero ridursi a cinque  … e dietro l’angolo c’è il Chelsea di super Drogna – 25° goals di stagione- .

Oltre agli espisodi di gioco maschio, le espulsione, oltre a quella dei due interisti c’è da annoverare anche quella del doriano Pazzini per somma di ammonizioni e c’è da sottolienare le solite, caricaturali performance di sua maestà Mourinho … lo spacial one … l’irrefrenabile teatrante portoghese che si inventa le manette allorchè l’arbitro espelle Samuel …. e come se la ride quando Eto’o viene ammonito e … quanta arroganza … quando sentenzia senza freni inibitori: “Se restiamo in 6 forse ci battono!” …. acido come nessuno il portoghese al fulmicotone!

Al di la di tutto, la partita è stata molto emozionante … è mancato il gol così come è mancato il carattere dell’Inter visto nell’ultimo mese e sarebbe davvero un peccato se lo perdesse definitivamente proprio ora che lo spauracchio Chelsea di Carlo Anellotti, l’eterno rivale meneghino dello special one, si avvicina pericolosamente! 

LV / sportecalcio.it