Red Bull ed Energy Drinks vietate in un College USA: sono dannose per gli studenti

red bull

Red Bull ed Energy Drinks dannose per la salute, sempre più scuole negli Stati Uniti ne vietano la vendita.
A partire dal 7 marzo, la vendita di bevande energetiche sarà vietata nel campus del Middlebury College nel Vermont. Le ragioni della decisione? Secondo i funzionari del college, le bevande energetiche non sono compatibili con uno stile di vita sano. Il divieto colpirà le bevande energetiche più popolari attualmente in commercio, che vanno dalla Red Bull alla Energy Drink.
La decisione di vietare tutte i tipi di bevande energetiche è stata presa dal Consiglio della Comunità del college. Il Consiglio della Comunità è costituito da docenti e dal personale scolastico, cui si aggiungono circa 12 studenti, scelti per rappresentare l’intero corpo studentensco del Middlebury College. Infatti le bevande energetiche non sono conformi con la missione del servizio di ristorazione del college “nutrire” gli studenti.
Il direttore esecutivo dei servizi della mensa, Dan Detora, ha visto bene l’annuncio di tale decisione, dicendo che vietare le bevande energetiche equivale, più o meno, a vietare le sigarette.
Detora ha inoltre detto queste bevande sono state collegate a danni cardiovascolari, convulsioni e danni al fegato, e che anche altri collegi hanno applicato divieti simili.

Gli esperti della salute degli Usa concordano sul fatto che le bevande energetiche, quando se ne fa abuso soprattutto, nella migliore delle ipotesi non sono sane, e nella peggiore delle ipotesi risultano addirittura pericolose: anche solo una bevanda energetica basta ad aumentare la pressione sanguigna e lo stress per gli ormoni oltre poter causare anche altri danni di natura cardiaca, come ha informato uno studio condotto nel 2015 della Mayo Clinic.
L’American Academy of Pediatrics sostiene che le bevande energetiche non hanno “posto” nella dieta dei bambini e degli adolescenti.

Red Bull contiene qualcosa come 80 milligrammi di caffeina per lattina, una lattina di Energy Drink contiene circa lo stesso contenuto di caffeina di una tazza di caffè, inoltre entrambe contengono vitamine e altri additivi. Nessuna delle due società ha voluto commentare la scelta del Middlebury College, secondo quanto riportato dagli inviati della NBC.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI