Ferrari – tradita dal meteo sbaglia strategia in Malaysa

0
115

Le parole di Fernando Alonso: “Invece ci siamo ritrovati nel posto sbagliato al momento sbagliato. E per quanto mi riguarda mi assumo il 70% delle colpe, ho insistito io col team perché aspettasse”.  Insomma, Alonso si assume tutte le responsabilità per il pessino piazzamento della rossa, costretta a partire dalle ultime file. 

Il responsabile del team Stefano Domenicali ammette: “È stato un errore di presunzione fidarci del meteo. Col senno di poi è facile dire che avremmo dovuto scendere in pista prima. Un peccato perché ora ci aspetta una gara tutta in salita. In ogni caso non bisogna fasciarsi la testa in anticipo, la gara è domani e, come visto oggi, tutto può ancora accadere, proveremo ad approfittare di ogni occasione dovesse capitarci”.

Felipe Massa partirà in 21ª posizione. Ap
Felipe Massa partirà in 21ª posizione. Ap

Ritardare l’uscita … perchè le previsioni meteo dicevano che la pioggia sarebbe durata poco … ha causato la frittatona Ferrari e non è andata meglio alla McLaren, anch’essa gabbata dal meteo, mentre Red Bull e Mercedes sono uscite lo stessso ed hanno fatto bene. Ora i piloti Ferrari sono proettati a domani, concentrandosi il più possibile sulla gare per cercare di sbagliare il meno possibile per tentare di risalire ai primi posti.  

Dice Felipe Massa: “Se fossi uscito 30 secondi prima ce l’avrei fatta, a posteriori dobbiamo ammettere che è stato uno sbaglio. Chi ha deciso? È una scelta collettiva. Però la F10 va bene in ogni condizione e quindi restiamo fiduciosi per domani”. Alonso dal canto suo filosofeggia: “Se non altro partire dietro toglie ogni pressione. Mi auguro una gara in condizioni di pista bagnata e asciutta per rimescolare un po’ le carte, resto ottimista”.

Ormai è andata … tutti concentrati sulla gara e pronti al riscatto!

LV / sportecalcio.it


SHARE