37enne ferita gravemente a Napoli, presente fino a pochi minuti prima Nina Moric

37enne ferita gravemente

Una sparatoria in un locale di Napoli poteva costare la vita ad una 37enne ferita gravemente al torace e al polmone. La donna ferita è una ragazza immagine che stava lavorando in un locale dove, all’improvviso, un uomo ha sparato la scorsa notte nella vetrina di un bar a Giugliano. La vicenda è accaduta intorno alle due: l’uomo, a bordo di un’auto, si è fermato davanti al bar Montella di via San Francesco a Patria e ha sparato un colpo alla vetrina mentre pioveva.

Il colpo è stato fatale: infatti, la 37enne ferita gravemente è stata colpita facilmente dal proiettile che ha oltrepassato la vetrina trasparente. La donna è stata portata immediatamente all’ospedale di San Gagliano, ma la prognosi sulle sue condizioni è ancora riservata. Per fortuna, anche se la 37enne è ferita gravemente, pare non sia però in pericolo di vita. Fino a qualche minuto prima nel locale era presente anche Nina Moric, modella ed ex moglie di Fabrizio Corona, che era stata ospite della serata. La paura nel locale è stata tanta, e gli investigatori che stanno indagando sul caso non escludono alcuna ipotesi, dal racket alla vendetta personale. Quest’area è controllata dal clan Mallardo, ma al momento non è possibile affermare che la criminalità organizzata sia coinvolta in questa vicenda.

Quando è avvenuta la sparatoria, il locale era pieno di gente ma molti di loro sono andati via prima che arrivassero i carabinieri. Le forze dell’ordine hanno sequestrato le telecamere della zona nel tentativo di identificare il colpevole, il cui gesto avrebbe potuto uccidere la ragazza. I carabinieri hanno raccolto la sua deposizione e la donna ha riferito di non aver mai ricevuto minacce. Anche il titolare del bar ha dichiarato la stessa cosa: le indagini sono in corso e i carabinieri stanno cercando di verificare tutte le ipotesi.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI