Addio a Nancy Reagan, l’ex first Lady muore a 94 anni

nancy reagan

Nancy Reagan è morta domenica mattina a seguito di un arresto cardiaco, così ha dichiarato la portavoce Joanne Drake.
L’ex first lady si è spenta nella sua casa di Los Angeles.
Aveva sposato il presidente degli Stati Uniti d’America Ronald Reagan prima che venisse nominato per il suo mandato nel 1980.
I due si erano sposati nel marzo del 1952 ed erano entrambi “colleghi”: non in quanto politici ma come attori.
Nancy Reagan infatti dal 1949 al 1956 aveva preso parte ad 11 film, ma la sua carriera subì una brusca frenata poiché sospettata di essere una simpatizzante comunista.
Ronald Reagan in quel periodo era invece il presidente dello Screen Actors Guild ed attore a sua volta.

La coppia ha fatto il suo esordio in politica quando Ronald è stato eletto governatore della California, ma solamente nel 1981 Nancy ha messo piede alla casa bianca come First Lady. E proprio nel suo ruolo Nancy Reagan ha dimostrato di essere una fra le mogli più devote che un capo di stato possa desiderare di avere.
Sempre vicina alle scelte del marito e pronta a prenderne le difese per il bene della nazione, Nancy ha dovuto convivere con l’antipatia di Donald Regan, segretario del tesoro durante l’amministrazione Reagan, che accusò la first lady di avere un’influenza negativa sulle scelte del presidente, che prima di ogni decisione ascoltava sempre la moglie la quale però a sua volta si rifaceva ai consigli degli astronomi.
Il legame fra marito e moglie era così solido che Ronald Reagan rispose alle scuse affermando che avrebbe preferito essere attaccato personalmente, purché nessuno puntasse il dito contro Nancy.

A seguito dell’attentato, nel quale il presidente è rimasto ferito, Nancy Reagan non si è mai schiodata dal capezzale del marito, dimostrando anche in questo caso la sua devozione.
Fra le attività più rilevanti come First Lady va sottolineata la sua campagna dal nome indicativo:”just say no” che si riferisce al fenomeno della tossicodipendenza giovanile.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI