Afghanistan, attacco suicida nel centro di Kabul: almeno 24 morti

afghanistan

Una forte esplosione

Stamani alle ore 9 locali, è avvenuta nella capitale afghana una forte esplosione. Una colonna di fumo nero e polvere si sono elevata al cielo, coprendo tutta l’aria circostante di Kabul. Questo è quanto riferito dall’agenzia di stampa Pajwok. La zona interessata allo scoppio è Puli Mahmood Khan.

Bollettino di guerra

Sono almeno 24 i morti e 161 i feriti, ma il bilancio è ancora provvisorio. Non trapelano ulteriori notizie se ci sono anche bambini coinvolti nell’attacco talebano. Secondo quanto riferisce l’agenzia già citata un boato terribile, causato da un kamikaze a bordo di un’autobomba, ha scosso una parte della città dove si trovano diverse ambasciate e diversi uffici militari. Il portavoce del ministero dell’Interno, Siddiq Siddiqi, ha confermato che l’assalitore ha parcheggiato un camion vicino all’edificio e l’ha fatto saltare in aria, azionando forse un dispositivo.

Le prime reazioni

Decine di edifici, negozi e diversi edifici governativi sono stati danneggiati dalla bomba. Dopo l’esplosione si apprende che ci sono stati diversi colpi d’arma da fuoco e vari testimoni hanno visto diversi uomini armati entrare nella zona militare. Residenti della capitale afgana hanno inoltre riferito che le sirene delle ambasciate di Gran Bretagna e Stati Uniti sono entrate in azione. L’attacco aveva per obiettivo la sede dei servizi di intelligence afgani.Proprio una settimana fa i talebani hanno annunciato che questa revendicazione farebbe parte di una rappresaglia denominata offensiva di primavera. Ecco una nota pubblicata sul sito Islamic Emirate of Afghanistan: “La nuova offensiva si terrà in onore del mullah Omar, il defunto leader talebano, sotto la cui leadership venne pacificato il 95% del territorio della nostra nazione da malvagità, corruzione e oppressione”. E’ arrivata da poche ore fa la notizia che la sede diplomatica non è stata coinvolta nell’esplosione. Dopo la forte esplosione causata da un kamikaze, secondo il Ministero dell’Interno Afgano sono ancora due gli uomini armati ancora attivi.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI