Attentato in un hotel di Dublino: un morto e due feriti

attentato dublino

attentato dublinoUn grave attentato ad un hotel di Dublino è stato commesso oggi da ignoti intorno alle 14:00 del pomeriggio.
Un commando di tre uomini, vestiti con gli abiti della polizia locale e armati di fucili AK47, ha fatto irruzione nella hall dell’hotel Regency.
Gli uomini, che sono fuggiti e non sono stati identificati dai testimoni terrorizzato, hanno sparato i loro colpi sui presenti gettando seminando il panico fra gli ospiti dell’hotel, che in un contesto che ricorda quello tragico di altri recenti attentati, si sono dati alla fuga.
A farne le spese sono stati tre giovani di età compresa fra i 20 e i 30 anni. Uno di questi ha perso la vita, gli altri due si trovano invece in prognosi riservata in ospedale.

Non sono chiari ancora il movente o la matrice dell’attentato, che non è stato rivendicato. Polizia, paramedici e vigili del fuoco sono accorsi immediatamente sul luogo per prestare soccorso. L’intera area è stata chiusa ai curiosi per consentire agli investigatori di far luce su questo gesto di irrazionale ferocia.

L’hotel Regency è sito a 3 chilometri a nord del centro di Dublino, sulla strada principale che conduce all’aeroporto internazionale della capitale irlandese.
Sembra che l’hotel fosse stato prescelto da atleti e appassionati di boxe per alloggiare in vista degli importanti eventi di cartello che si sarebbero dovuti tenere domani sera. Il palinsesto subirà come presumibile degli stravolgimenti e gli incontri saranno – immaginiamo – annullati in seguito alla grave emergenza.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI