Terremoto di magnitudo 7.0 colpisce la Russia

terremoto-russia

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.0 ha colpito l’estrema regione orientale della Russia, seguita poco dopo da un’altra di magnitudo 5.0

Un scossa di terremoto molto potente, di magnitudo 7.0, ha colpito l’aera orientale della Russia, lungo le coste dell’Oceano Pacifico. Le autorità russe ha detto con comunicati ufficiali che la forte scossa sismica non ha causato vittime o danni rilevanti alle strutture. La US Geological Survey ha detto che il sisma si è verificato a 0325 GMT a una profondità di 160 chilometri, nella regione Kamchatka Krai, una fascia di territori montuoso subito a ridosso della costa orientale della Russia.
terremoto-russia
La sezione locale di situazioni di emergenza ministero di Russia ha detto che l’origine del sisma è situato a nordovest della capitale regionale di Petropavlovsk-Kamchatsky. “L’epicentro è stato localizzato nella regione di Yelizovo, 84 chilometri a nord ovest di Yelizovo e 87 chilometri a nord ovest di Petropavlovsk-Kamchatsky,” come informa il comunicato diramato dal ministro russo.
Gli abitanti delle aree popolate hanno percepito il terremoti ad una magnitudo di 5,0“, ha detto, aggiungendo che le “informazioni preliminari indicano il terremoto non ha causato danni o feriti“.
L’Accademia Russa delle Scienze ha pubblicato sul suo sito web i dati del terremoto: si evince che dopo la prima forte scossa di magnitudo 7.0 ne è seguita un’altra poco dopo di assestamento di magnitudo 5.2.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI