#Vogliamocheroma: Beppe Grillo lancia nuovo Hashtag

vogliamocheroma

#vogliamocheroma…sul suo blog Beppe Grillo invita i cittadini a protestare per una Roma migliore. La protesta, come spesso avviene nelle iniziative del fondatore del movimento 5 stelle, è condotta a suon di hashtag e Twitter:

Per Grillo, #vogliamocheroma sia:
– con una maggiore mobilità
– meno sprecona e più limpida
– più attenta all’emergenza rifiuti

Nel post, pubblicato stamani sul blog, si trova anche un video con l’appello rivolto ai cittadini dai sei candidati sindaci di Roma del movimento 5 stelle:
vogliamo che Roma sia onesta
– vogliamo che Roma sia pulita
– vogliamo che Roma sia sostenibile
– vogliamo che Roma sia innovativa
– vogliamo che Roma ascolti i cittadini

E il popolo dei grillini ha accolto alla lettera la richiesta del loro leader spirituale, riversandosi sui social per desiderare una Roma diversa.

#vogliamocheroma sia governata da persone oneste
#vogliamocheroma sia degna della sua storia
#vogliamocheroma torni ai suoi cittadini, libera dai partiti

questi solo alcuni fra le migliaia di Tweet comparsi oggi sul social network. I punti più battuti sono la pulizia, l’onestà e la valorizzazione della storia di Roma.

L’iniziativa arriva in vista delle prossime elezioni per la la poltrona di sindaco di Roma. Anche Francesco Rutelli, che ha precisato di non volersi ricandidare, ha organizzato una kermesse dal titolo “la prossima Roma“, durante la quale i candidati a sindaco dei principali schieramenti politici (ad eccezione di Storace e Bertolaso), si sono confrontati con i cittadini romani sulla Roma che vogliono.

I punti mobilità e pulizia tornano sempre, con circa il 70% degli interpellati che chiede un miglioramento nella viabilità delle strade della capitale.
Ma per gli anziani è la questione moralità a tenere banco: il desiderio per il 42% degli interpellati è quello di avere un sindaco onesto.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI