Lettera di John Lennon quando aveva 11 anni, vale 30 mila sterline

john lennon lettera

Era il Natale del 1951 e John Lennon era solo un bambino di 11 anni quando scrisse su quella cartolina pieghevole parole di ringraziamento per sua zia Harriet, per i regali che natalizi che aveva ricevuto, tra cui un libro su navi famose. Secondo esperti, appassionati, e fan morbosi si tratta della prima lettera conosciuta scritta da John Lennon, un tesoro che si prevede di vendere all’asta il mese prossimo per un valore non inferiore ai 35 mila euro.

John Lennon amava scrivere lettere, lo ha fatto regolarmente per la sua famiglia e gli amici durante tutta la sua carriera ai Beatles, ma questa cartolina di ringraziamento – con un paio di giustificabilissimi errori di grammatica – alla sorella minore di sua madre Julia si ritiene possa essere a tutti gli effetti la sua prima lettera.

Sulla cartolina si legge perfettamente:
Cara Harriet
Grazie per il libro che mi hai inviato per il Natale e per l’asciugamano con il mio nome su di esso, penso che sia il miglior asciugamano che abbia mai visto.
Il libro che mi hai inviato a me è molto interessante. Io sono in fondo a pagina 18 in questo momento. La storia è navi famose tutto suoi un uomo chiamato Captain Kidd il pirata.
Io sono al secondo capitolo, il primo capitolo si chiama ‘The Victory’ e il secondo si chiama ‘Mary Celeste’.
Grazie per il segnalibro rosso che mi hai mandato
Spero che tu abbia un felice anno nuovo. Con affetto da John x“.

La lettera, che un tempo era di proprietà di suo cugino David Birch – il figlio di Harriet – è stata venduta tramite un’asta interamente online.
L’asta inizierà alle 04:00 (GMT) del 24 marzo e si concluderà con un asta online in diretta sul sito a partire dalle 03:00 (GMT) del 3 aprile. La procedura online è stata messa appunto affinché gli appassionati acquirenti possano partecipare da tutto il mondo, senza preclusioni.
L’asta contiene circa 300 lotti di Beatles e cimeli musicali tra cui la rubrica del Liverpool Cavern Club dove il gruppo ha suonato molti concerti, e una collezione di registrazioni, che in precedenza erano di proprietà dello stesso John Lennon.

Sembra che le notifiche siano off!