Come investire nel mercato valutario nel post covid: migliori broker, strategie e consigli utili

Investire nel mercato valutario, anche dopo la fase emergenziale causata dal covid, potrebbe rappresentare un’attività estremamente interessante. Chiunque può introdursi in questo settore, poiché non presenta barriere all’ingresso di alcun tipo; tuttavia, se sprovvisti di un minimo di esperienza pregressa, è opportuno analizzare correttamente l’intermediario presso cui si depositeranno i propri risparmi nonché approfondire lo studio di una strategia che meglio si adatti alle esigenze personali di investimento, anche seguendo le linee guida di operatori con comprovate conoscenze sui mercati finanziari. Per raggiungere tale obiettivo è possibile utilizzare materiale didattico disponibile in rete, in quanto, anche se si tratta di formazione gratuita, non di rado ci si imbatte in spunti realmente interessanti.

Nel campo del trading online, e in particolare sul mercato valutario, la redazione di brokerforex.it nel corso degli anni ha dimostrato una buona competenza nel trattare temi complessi con un linguaggio facilmente comprensibile. Ad esempio, il suo tutorial riguardante i migliori broker forex, attualmente operanti nel settore, rappresenta lo strumento più idoneo per creare le basi di quegli investitori che non hanno mai interagito con il mondo della finanza. Il lavoro proposto dal team di esperti del portale, inoltre, non si esaurisce nell’illustrare le strategie più in uso fra i trader -ad esempio l’approccio intraday sulle coppie di valute-, ma completa una visione di insieme dell’ecosistema currency, analizzando le principali caratteristiche degli intermediari più funzionali all’operatività in borsa.

Le funzionalità più interessanti per iniziare a negoziare con eToro

Uno dei broker più interessanti del panorama, secondo brokerforex.it, è eToro: la società israeliana, infatti, si fa apprezzare sia dal un’utenza con approccio da trader, sia da chi ha un profilo da investitore cassettista. Il conto operativo, che prevede un versamento iniziale di appena 200 dollari, dà la possibilità di negoziare le coppie di valute a tutte le tipologie di cliente, anche chi non disponga di grossi capitali. Inoltre la funzionalità del social trading rappresenta un valido strumento di supporto per neofiti: attraverso questo network finanziario gli iscritti possono condividere i propri trades sul forex e il follower meno esperto, eventualmente, può decidere se replicarli sul proprio conto. Un’ulteriore evoluzione di tale approccio è il copyportfolios, un aggregatore di strategie già definite, che possono essere eseguite al fine di diversificare la propria asset allocation e diluirne la volatilità.

Capital.com: ottimizzare l’asset allocation con l’Intelligenza Artificiale

Capital.com è un broker molto utilizzato dai trader più esperti, infatti anche se ha un deposito minimo che garantisce l’accesso all’operatività indistintamente, presenta features che più si adattano a profili professionali. Autorizzato da Cysec e FCA, l’intermediario market maker assicura un profilo commissionale estremamente competitivo, applicando sulle coppie di valute major spread significativamente contenuti. La piattaforma rilasciata all’apertura del conto è la MetaTrader, Tol che non solo presenta una strumentazione di default fra le più complete in assoluto, ma che permette persino di compilare script ed Expert Advisor. Indubbiamente ciò è un grande vantaggio sia per investitori discrezionali sia per investitori sistematici, senza dimenticare che il linguaggio MetaQuotes permette di interfacciarsi con il servizio di Intelligenza Artificiale di Capital.com, una tecnologia che aiuta i clienti a rendere più efficiente la propria asset allocation.

FP Markets: i vantaggi del trading con un broker Ecn

FP Markets è un broker Ecn che, grazie ad una multilateral trading facility proprietaria, riesce a garantire sul mercato valutario spread a partire da 0 Pips. La società, oltre ad una licenza Asic, è autorizzata ad operare sotto la giurisdizione Esma dalla Commissione di vigilanza Cysec. La piattaforma MetaTrader fruibile sia in versione 4, sia in versione 5, permette un’operatività di alto livello sul forex con un deposito minimo iniziale di soli 100 dollari. Naturalmente il TOL è disponibile anche in versione demo per esercitarsi, in fase di test, con capitali virtuali; tuttavia, come evidenziato anche dagli esperti di brokerforex.it, l’aspetto più interessante di FP Markets è l’ampio spazio riservato alla formazione dei propri clienti sul sito istituzionale.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares