Dal 15 novembre obbligo gomme da neve, ma si pensa ad uno slittamento di data

Quanto costa il passaggio di proprietà di una auto? Cifre, documenti e regole

Con l’arrivo della stagione invernale è fatto obbligo a tutti gli automobilisti di montare sulle auto le gomme invernali o portare a bordo le catene da neve. Un obbligo dettato da problematiche di sicurezza stradale. Lo ha sancito dal 2010 l’articolo 6 del nostro Codice della Strada.

L’obbligo dipende però dal gestore di ogni rete stradale, che può essere il Comune piuttosto che l’Anas, la Provincia piuttosto che le società di gestione delle autostrade. In base a questo, gli automobilisti devono sapere che dove la cartellonistica lo prevede, è fatto obbligo per circolare legalmente, di adeguarsi alla regola prevista dal Codice della Strada. E la data di avvio di questo obbligo sta per arrivare, perché scatta l’ormai prossimo 15 novembre.

L’ipotesi che si sta facendo campo è di una proroga a questa scadenza, come successo ad aprile scorso, quando però la proroga per l’utilizzo inverso degli pneumatici, cioè dagli invernali agli estivi, fu spostata a giungo per via dell’emergenza Covid.

Obbligo pneumatici da neve, come funziona?

Cambiare pneumatici adesso che sta arrivando la stagione invernale è una cosa che in primo luogo gli automobilisti dovrebbero fare per la sicurezza propria e degli altri. Cambiando le condizioni del manto stradale, con pioggia, fango, ghiaccio e neve, montare gli pneumatici invernali è più sicuro.

E poi c’è la questione legale, perché la legge impone questo obbligo. Senza catene a bordo o senza pneumatici invernali non si può circolare.

A meno che non sopraggiunga una proroga, dal 15 novembre prossimo e fino al 15 aprile del 2021, entra in vigore l’obbligo di circolazione con gomme invernali lungo le tratte extraurbane delle strade provinciali.

Come dicevamo, le scelte sono due, o utilizzare gli pneumatici da neve (vanno bene anche le gomme 4 sstagioni), o portare con se a bordo della propria auto le catene da neve.

Sanzioni per chi non adempie all’obbligo sulle gomme invernali

Se non so sostituiscono gli pneumatici come legge impone, o se si viene trovati senza le catene a bordo, si rischia una pesante multa. Si va da 41 a 168 euro se la violazione è fatta su strada nei centri abitati dice il comune ha imposto l’obbligo tramite segnaletica specifica.

La sanzione va da 84 a 335 euro se l’infrazione è commessa su autostrade o strade extraurbane. È naturale che se le condizioni della strada siano quelle tipicamente invernali, con neve o gelate, il dispositivo invernale non può non essere montato a bordo.

Oltre alla sanzione pecuniaria, c’è pure la sanzione accessoria che prevede 3 punti in meno sulla patente di guida. Inoltre, in casi estremi le forze dell’ordine possono comminare pure il fermo del veicolo non messo a norma.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI