Cassa integrazione: proroga per l’apprendistato

Cassa integrazione

La cassa integrazione prolunga il contratto di apprendistato nella misura equivalente alle ore di integrazioni salariale fruite. Non si tratta, però, di una disposizione appositamente adottata durante questi mesi di pandemia, bensì di una regola introdotta dal D. Lgs. n. 148/2015, che regola l’utilizzo degli ammortizzatori sociali. 

Cassa integrazione: oltre 2,3 miliardi le ore autorizzate dall’emergenza sanitaria

Secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di previdenza sociale, nel comunicato diramato il 4 agosto 2020, dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono più 2 miliardi e 300 milioni le ore autorizzate dall’Inps per il godimento della cassa integrazione. Nell’ampio bacino di beneficiari, 3,1 milioni con il pagamento diretto e oltre 2,7 attraverso il conguaglio, figurano pure i lavoratori in apprendistato professionalizzante. 

Al di là della crisi, pure questa particolare tipologia contrattuale dà la possibilità alle prestazioni di integrazione salariale e il periodo di sospensione delle attività esercita un diretto impatto sulla durata del rapporto professionale. 

L’art. 2 c. 4 del D. Lgs. 148/2015 stabilisce che alla ripresa dell’attività successivamente alla riduzione o sospensione dell’orario di lavoro, il periodo di apprendistato è esteso in misura equivalente all’ammontare di quanto fruito. Questa è una regola standard, non applicata esclusivamente alla ripresa delle attività messe in stand-by causa Covid-19, ma in generale alle circostanze dove si ricorre alla cassa integrazione. 

Sospesi gli obblighi formativi

In via generale, la proroga delle tempistiche dell’apprendistato segue la sospensione degli obblighi formativi durante il periodo di godimento di integrazione salariale, un punto in cui, mediante la nota n. 527/2020, pure l’Ispettorato Nazionale del Lavoro si è espresso.

L’obbligo – si legge – potrà essere espletato in occasione della proroga del rapporto professionale, ai sensi del Decreto Legislativo numero 148 del 2015. 

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI