Finanziamenti: come richiedere un mutuo veloce nel 2021

accordo finanziario

Ottenere un mutuo è un’operazione sempre molto importante per le famiglie italiane e rappresenta un passaggio delicato da gestire con calma, senza mai prendere decisioni affrettate. Tuttavia è innegabile che in alcuni casi nella vita si possono venire a creare delle circostanze particolari che fanno sì che un immobile debba essere acquistato in modo estremamente veloce. In questi casi è quindi importante trovare un mutuo veloce, cioè che può essere concesso in tempi rapidi, per soddisfare questa esigenza.

In generale il modo in cui è possibile trovare un mutuo veloce nel 2021 è decisamente diverso da quanto avveniva in passato, quando gli interessati dovevano presentarsi di filiale in filiale per cercare un finanziamento e conoscerne le condizioni. Anche se ovviamente è sempre importante richiedere e valutare più preventivi, in modo da selezionare quello maggiormente conveniente in base alle proprie circostanze, oggi questa procedura è stata notevolmente velocizzata dal web.

Di conseguenza, nel mondo dei finanziamenti, l’online ha rappresentato un valore aggiunto di notevole importanza e realmente in grado di semplificare la vita di chi ha la necessità di trovare soluzioni rapide, senza ovviamente sacrificare la ricerca di condizioni vantaggiose. La richiesta di un mutuo realmente veloce e tarato sulle proprie esigenze nel 2021 inizia quindi sempre più spesso sul web e prevede la valutazione di aspetti di fondamentale importanza.

Fattori importanti nella scelta

Per richiedere un mutuo veloce è possibile seguire le indicazioni riportate nella guida presente sul portale Chescelta.it, così da valutare anche le alternative disponibili. Trattandosi di un finanziamento a medio e lungo termine, il fatto che possano essere confrontate diverse soluzioni può essere molto utile. In questo modo i richiedenti possono ricercare le migliori condizioni, che variano da una persona ad un’altra in base alle circostanze reddituali personali e alle condizioni delle offerte commerciali dell’Istituto Credito o della finanziaria scelta.

Nella scelta di un mutuo veloce è importante richiedere più preventivi, in modo da valutare i fattori principali, come ad esempio:

  • Il tasso d’interesse.
  • La quota capitale totale da rifondere.
  • Tempi per l’approvazione.
  • Semplificazione dell’iter burocratico.
  • Tempo necessario per la risposta.

I tempi per l’approvazione di un mutuo solitamente sono compresi tra un minimo di 45 ed un massimo di 60 giorni. Questo tempo tecnico, solitamente denominato “fase di pre approvazione”, può essere abbreviato leggermente se la situazione reddituale del richiedente e lo stato di finanziabilità e reale valore dell’immobile sono chiari e delineati. Sullo snellimento dei tempi di elargizione di un mutuo influisce positivamente anche la riduzione dei fattori burocratici che diverse banche, finanziarie e istituti di credito hanno messo in atto.

Valutazioni pratiche

In generale effettuare una richiesta di preventivo tramite il web permette di ridurre in modo significativo i tempi necessari per l’ottenimento del credito, se tutte le circostanze risultano adeguate. Inoltre grazie alla rete è possibile anche compilare dei form prestabiliti che consentono di ottenere delle simulazioni di mutuo particolarmente accurate e utili per chi sta valutando la possibilità di acquistare un appartamento. Molto importanti al riguardo sono anche i comparatori online.

Grazie a questi strumenti è possibile ottenere una reale distinzione tra le varie alternative offerte dal mercato dei mutui. In questo modo è inoltre facile per il richiedente evitare di perdere tempo, passando da una filiale all’altra per ottenere dei preventivi. Questa fase di pre-selezione rappresenta quindi un notevole aiuto per chi ha la necessità di abbreviare i tempi necessari per l’ottenimento di un mutuo in vista dell’acquisto di un nuovo immobile.

Uno degli aspetti più vantaggiosi della richiesta di un mutuo veloce online è quello relativo alla rapidità con cui è possibile ottenere una risposta definitiva da parte dell’istituto di credito. Dopo aver fornito tutta la documentazione necessaria, ed aver quindi avviato la procedura di richiesta, i tempi per la risposta saranno compresi tra un minimo di 5 giorni ed un massimo di 10. Per l’ottenimento della risposta è necessario ovviamente fornire i documenti personali, quelli reddituali e quelli relativi all’immobile.

Infine anche presentare eventuali garanzie aggiuntive può essere molto utile per ottenere una risposta affermativa in tempi molto rapidi, in modo poi da procedere con le successive fasi relative all’acquisto di un immobile.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares