Magazzino conto terzi: come funziona e quali sono i benefici

Magazzino Deposito

Per le aziende moderne, dove spesso il canale di vendita online si sovrappone a quello fisico, risulta fondamentale, ancora più che in passato, trovare soluzioni all’altezza dal punto di vista della logistica. Quest’ultima ha come oggetto l’organizzazione del reperimento delle merci da un luogo all’altro, offrendo la migliore qualità possibile per quanto riguarda il servizio dal punto di vista della tempistica.

Al centro di tutto il processo c’è, inevitabilmente, il magazzino, la struttura dedicata alla gestione dei flussi in entrata e in uscita delle merci, il perno attorno al quale ruotano tutte le operazioni della logistica.

In un’epoca in cui il cliente necessita di avere la consegna in maniera veloce e immediata una soluzione come quella del magazzino conto terzi risulta sempre più interessante per diverse aziende, dal momento che consente di esternalizzare la gestione a persone competenti e specializzate. Il magazzino, infatti, richiede professionalità specifiche e ben definite, soprattutto se si hanno, cosa piuttosto frequente nell’epoca attuale della globalizzazione, rapporti con fornitori di Paesi fuori dai confini dell’UE, per i quali vigono le pratiche di tipo doganale che rispondono a norme particolari.

Quali sono le operazioni di cui si occupa un magazzino

Le operazioni di cui si occupa un magazzino sono, sostanzialmente, le seguenti:

  • Carico e scarico.
  • Verifica degli imballaggi.
  • Eventuale evacuazione delle pratiche doganali per gli articoli provenienti/da inviare fuori dai confini dell’UE.
  • Inserimento della merce all’interno del software gestionale.
  • Consegna sul territorio nazionale.

Un magazzino conto terzi garantisce il disbrigo di tutti questi fattori, portando oltre al know how ottimale delle sue professionalità anche gli spazi idonei, spesso ampi, soprattutto per le realtà come quelle dell’automotive. Una soluzione capace di far dormire sonni tranquilli all’azienda che si trova così più leggera nella sua gestione, con figure e risorse da dedicare al know how interno.

Perché scegliere un magazzino conto terzi

I motivi per cui delegare la gestione del magazzino e scegliere l’opzione conto terzi risulta interessante sono sintetizzabili in questo modo:

  • Risparmio di tempo.
  • Gestione mirata delle risorse interne.
  • Sicurezza dal punto di vista dell’organizzazione della logistica sapendo di collaborare con professionalità altamente qualificate.
  • Minore burocrazia di cui occuparsi.
  • Possibilità di avere spazi aziendali ridotti, non dovendo considerare quelli del magazzino, tra i più ampi e ingombranti.
  • Snellimento delle pratiche di smistamento delle merci.
  • Possibilità di usufruire di servizi integrati.

La logistica considera, allo stesso tempo, il miglior servizio ai costi più bassi possibili, ottimizzando, come dice un noto detto, il minimo sforzo con il massimo risultato. In questo momento storico le merci viaggiano sia per via navale sia per via terrestre e aerea, soluzione, quest’ultima, che ha conosciuto un implemento importante negli ultimi decenni e che ha visto come protagonista assoluta la rete aeroportuale milanese. Motivi per cui la scelta strategica della posizione del magazzino in prossimità di tutte queste vie di comunicazione risulta cruciale e decisiva.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares