CCSNews
10-centesimi-impero-di-re-vittorio-emanuele-iii-1-tipo

Questa vecchia moneta è ancora nei tuoi cassetti? Allora ti sveliamo quanto vale oggi!

Quanti di voi hanno conservato negli anni le monete delle vecchie lire? Oggi vogliamo mostravi un esemplare che potrebbe trovarsi nei vostri cassetti e svelarvi qual è il suo valore in campo numismatico. Stiamo parlando della moneta da 10 Centesimi Impero di Re Vittorio Emanuele III 1° Tipo.

È realizzata in rame 950/1000 ed è stata coniata dal 1936 al 1939. Ha un diametro di 22,5 millimetri, un peso di 5,4 grammi e presenta un contorno liscio.

Nella facciata del dritto della moneta da 10 Centesimi Impero di Re Vittorio Emanuele III 1° Tipo troviamo la testa nuda del sovrano che guarda verso sinistra. Ai due lati del Re, vicino al bordo e divisa a metà, c’è la scritta in stampatello maiuscolo “VITT- EM – III – RE – E – IMP –”.

Nella facciata del rovescio, invece, troviamo la raffigurazione dello Stemma Sabaudo con un fascio e adornato con una corona reale. Alla sinistra dello stesso è presente una spiga di grano, mentre a destra un ramo di quercia. Scendendo verso il basso notiamo una piccola R, che indica la Zecca d Roma e il valore nominale, la C di Centesimi a sinistra e il numero 10 a destra. Scendendo ancora troviamo l’anno di conio e l’anno dell’era fascista e in basso a tutto la firma dell’autore della moneta “G. Romagnoli”.

Valore moneta da 10 Centesimi Impero di Re Vittorio Emanuele III 1° Tipo

Quanto vale oggi una moneta da 10 Centesimi Impero di Re Vittorio Emanuele III 1° Tipo?

Ormai sappiamo che nel mondo del collezionismo, il valore di qualsiasi moneta varia soprattutto dallo stato di conservazione della stessa. I collezionisti lo suddividono in Fior di Conio (moneta perfetta senza il minimo graffio), Splendido, Bellissimo e Molto Bello.

Andiamo a vedere di seguito una tabella con i valori di una moneta da 10 Centesimi Impero di Re Vittorio Emanuele III 1° Tipo a seconda dello stato di conservazione e dell’anno di conio:

  • 1936: MB 3 euro, BB 5 euro, SPL 15 euro, FDC 80 euro.
  • 1937: MB 2 euro, BB 3 euro, SPL 10 euro, FDC 50 euro.
  • 1938: MB – euro, BB 2 euro, SPL 5 euro, FDC 35 euro.
  • 1939: MB – euro, BB 2 euro, SPL 5 euro, FDC 35 euro.