100 anni di Sirti S.p.A.: il francobollo emesso per l’occasione è un vero spettacolo filatelico

Francobollo Sirti S.p.A.

Come ormai sapete, ogni anno in Italia vengono emessi dei francobolli che celebrano le vere eccellenze del nostro paese. Allora oggi andremo a conoscere un altro straordinario francobollo, emesso solo da qualche giorno, che ha già fatto gola a molti collezionisti e appassionati di Filatelia. Ecco a voi il francobollo dedicato alla Società Sirti S.p.A.

La Sirti S.p.A. è una azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e manutenzione di grandi reti di telecomunicazione. Essa svolge attività di ricerca e sviluppo presso le proprie sedi di Milano, Genova e Roma. Inoltre partecipa a progetti di ricerca in ambito europeo in collaborazione con alcuni dei principali operatori di telecomunicazioni, università, centri di ricerca e società manifatturiere esteri. È stata fondata il 21 novembre del 1921 da Vittorio Bruni Tedeschi di CEAT e Piero Pirelli di Pirelli.

Nel 1925 sono entrate nell’azionariato le società Western Electric, ITT e Siemens. Questa mossa ha portato Sirti a diventare leader italiano nella installazione di reti per comunicazioni telefoniche. Negli stessi anni crea la prima rete telefonica interurbana in Italia, collegando Nord, Centro e Sud della penisola. Il 21 novembre del 2021, a 100 anni esatti dalla sua fondazione, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano ha emesso un francobollo in suo onore.

Caratteristiche, tiratura e prezzo del francobollo

Si tratta di un un francobollo ordinario, appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”.

Francobollo Sirti S.p.A.

La vignetta raffigura una scena di cantiere per la posa della rete fonia in rame, con un tecnico intento a ultimare un giunto di rete che mette in risalto quattro cavi, tre di colore blu e uno di colore giallo, che richiamano i colori ufficiali della Società Sirti S.p.A. Dal giunto dipartono quattro linee verticali che collegano la scena di cantiere con l’area alta dell’illustrazione in cui sono rappresentate le reti digitali. In alto, al centro, è riprodotto il logo del Centenario Sirti, rivisitazione del logo ufficiale dell’azienda che rappresenta in maniera stilizzata una trecciola di rame, punto di terminazione della linea telefonica. Completano il francobollo la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Il francobollo ha una tiratura di trecentomila esemplari ed possibile acquistarlo negli uffici postali designati e sul sito ufficiale di Poste Italiane per un prezzo di 1,10 euro a pezzo.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares