140 anni de Il Corriere della Sera: i collezionisti vanno matti per il francobollo celebrativo!

Francobollo Il Corriere della Sera

Come ormai sapete più che bene, il Ministero dello Sviluppo Economico italiano e l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano, ogni anno, emettono dei francobolli che vanno a celebrare personaggi, monumenti o comunque eccellenze della storia del nostro paese. Oggi vogliamo parlarvi del francobollo emesso nel 2016, in occasione del centoquarantesimo anniversario dalla fondazione del quotidiano Il Corriere della Sera. Andiamo a vedere insieme come è fatto e quanto vale.

Il Corriere della Sera è uno storico quotidiano italiano, fondato da Eugenio Torelli Viollier a Milano nel 1876. Pubblicato da RCS MediaGroup, è il primo quotidiano italiano per diffusione e per numero di lettori. Il suo slogan è: «La libertà delle idee».

In realtà il quotidiano ha avuto anche un omonimo antenato, che però non ebbe fortuna e vita lunga. Un giornale chiamato corriere della sera nacque a Torino nel 1866 da un’idea di Giuseppe Rovelli, ma dopo soli due numeri cessò le pubblicazioni per mancanza di fondi.

Il Quotidiano rinacque nel febbraio del 1876 quando Eugenio Torelli Viollier, direttore de La Lombardia, e Riccardo Pavesi, editore della medesima, decisero di fondare un nuovo giornale.

Il primo numero venne annunciato dagli strilloni in piazza della Scala alle ore 21:00 di domenica 5 marzo 1876. Il numero aveva con la doppia data di 5-6 marzo, in modo da consentire la validità del giornale per il pomeriggio del primo giorno e la mattina del giorno seguente. Il Corriere sfruttò l’assenza di concorrenza e, per non inimicarsi l’ambiente, devolvette in beneficenza il ricavato del primo numero. La foliazione era di quattro pagine, stampate in 15 000 copie.

Caratteristiche e valore del francobollo dedicato a Il Corriere della Sera

Francobollo Il Corriere della Sera

Nel 2016, in occasione del centoquarantesimo anniversario dall’uscita del primo numero de Il Corriere della Sera, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso ottocentomila esemplari di un francobollo ordinario, facente parte della serie tematica dedicata alle eccellenze del sistema produttivo ed economico italiano.

La vignetta riproduce un ritratto di un quotidiano piegato a metà su uno sfondo bianco. Completano il francobollo gli anni di nascita e anniversario del giornale “1876 – 2016”, la dicitura “140 ANNI DI STORIA”, la scritta “ITALIA” e il valore nominale “€ 0,95”.

Attualmente non è più disponibile sui canali ufficiali di Poste Italiane. Per accaparrartene uno, devi necessariamente rivolgerti a un privato. I prezzi attuali di vendita superano di poco i 2,00 euro a pezzo.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares