140 anni del provolone Auricchio! Il francobollo emesso per l’occasione è davvero bellissimo!

Francobollo Gennaro Auricchio Spa

Oltre alla storia, alla cultura, ai motori, alla moda, all’arte e alla scrittura, un’altra delle eccellenze italiane riconosciute da tutto il mondo è senza dubbio la cucina. Sono centinaia le case produttrici che esportano ogni anno milioni di euro di prodotti. Tra queste c’è la Gennaro Auricchio Spa. Nel 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo ad essa dedicato e oggi andiamo a vedere insieme come è fatto.

La Gennaro Auricchio Spa è un’azienda italiana operante nel settore lattiero-caseario, specializzata nella produzione di provolone e di formaggi a base di latte ovino. Fu fondata a San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, nel 1877, e oggi ha sede a Cremona.

A fondare l’omonima azienda fu proprio l’artigiano Gennaro Auricchio, che ideò una nuova ricevva del provolone rendendolo piccante. Inutile specificare che l’idea ebbe molto successo, tanto da convincere lui e la sua famiglia a trasferire la sede al nord, nella pianura padana, precisamente a Cremona, dove ci sono numerose aziende agricole in grado di fornire la maggiore richiesta di latte necessario per l’aumentata produzione del provolone.

Lo stesso Gennaro, nel 1992, quando aveva già 90 anni, si oppose alla decisione di una parte della famiglia di vendere il 50% delle quote societarie a un fondo statunitense.

Francobollo Gennaro Auricchio Spa

Nel 2017 si è celebrato il centoquarantesimo anniversario della fondazione della Gennaro Auricchio SPA e per l’occasione è stato emesso un bellissimo francobollo ad essa dedicato. Andiamo a conoscere di seguito le sue caratteristiche, la tiratura e il prezzo ad oggi.

Caratteristiche, valore e tiratura del francobollo

Si tratta di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”.

La vignetta raffigura una forma del provolone Auricchio affiancato da una piccola porzione con, in basso, un cespo di insalata e dei pomodorini. In alto a destra è riprodotto il logo del centoquarantesimo anniversario della fondazione dell’azienda casearia. Completano il francobollo le date “1877-2017”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”.

Il francobollo è stato emesso il 22 marzo del 2017 in ottocentomila esemplari e oggi non è più disponibile negli uffici postali e sui canali web ufficiali di vendita. Tuttavia si può trovare in vendita sui siti di E-commerce per cifre che si aggirano intorno ai 2 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares