145 mila euro per questa moneta! Meglio dare un’occhiata!

Valore della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1864 Indian Head Penny–”L” on Ribbon

Oggi vogliamo parlarvi di una vecchia moneta che ha acquisito, in campo numismatico, un valore davvero impressionante! Si tratta della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1864 Indian Head Penny–”L” on Ribbon.

Questo esemplare si differenzia dai precedenti, per via della lettera L riportata nella facciata del dritto. Un dettaglio poco visibile, ma che ha dato alla moneta un valore decisamente notevole. Andiamo prima a vedere com’è fatta.

La moneta da 1 Centesimo di Dollaro Indian Head Penny–”L” on Ribbon fu coniata dal 1864 in ben 5 milioni di esemplari. In questo stesso anno, vista la difficoltà nel reperire il metallo destinato alla quotazione delle monete, la Zecca degli Stati Uniti smise di usare il nichel e iniziò a coniare esemplari in bronzo.

La moneta in bronzo del 1864 è composta per il 95% di rame e il 5% di stagno e zinco.

Nella facciata del dritto, troviamo una testa indiana di profilo e rivolta verso sinistra. Sulla testa indossa un nastro con la scritta LIBERTY e le piume. Alla fine del nastro, appena sotto l’ultima piuma, troviamo la lettera L appena visibile ad occhio nudo. Nel contorno della moneta, troviamo la scritta in stampatello maiuscolo “UNITED STATES OF AMERICA”, mentre sotto il collo, troviamo l’anno di conio.

Valore della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1864 Indian Head Penny–”L” on Ribbon

Nella facciata del rovescio, troviamo il valore nominale della moneta in grande e al centro: ONE CENT. In alto, troviamo il disegno di uno scudo e nel contorno, due rami di quercia e alloro.

Valore della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1864 Indian Head Penny–”L” on Ribbon

Nonostante l’alta tiratura, oggi la moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1864 Indian Head Penny–”L” on Ribbon, ha acquistato in campo numismatico un valore davvero incredibile!

Andiamo sempre a riferirci ad un esemplare in Fior Di Conio. Il valore poi varia a seconda dello stato di conservazione.

Durante un’asta Heritage del 2011, un esemplare in FDC è stato battuto per ben 145 mila euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares