4 consigli per far quadrare il bilancio famigliare

bilancio

Gli attuali scossoni economici e politici, combinati alle preoccupazioni per la salute a causa dell’emergenza Covid, possono creare forti timori circa il futuro e il proprio bilancio famigliare.  

Pe fortuna, scrive la Cnbc riportando le dichiarazioni di Winnie Sun, amministratore delegato e co-fondatore di Sun Group Wealth Partners, con quattro semplici mosse è possibile ritrovare la solidità finanziaria. Quattro suggerimenti in grado di aiutare a ristabilire le finanze, in modo da fronte alle sfide nel breve e nel lungo termine. 

Un buon bilancio impone organizzazione

Il consiglio è innanzitutto riassumibile in una parola: organizzazione. Così Sun consiglia di analizzare tutti i libretti e i conti a disposizione e controllare quanto denaro esce e a quale scopo. Da qui Sun spinge a prendere in considerazione le proprie necessità assolute e scoprire lo sforzo economico richiesto. Dall’affitto al mutuo, passando per la spesa, i farmaci e le utenze, ogni esborso è meritevole di attenzione. Tutto quello che non rientra in tali categorie allora può essere eliminato. 

Qualora ci siano debiti in corso che non si riesce a saldare, il suggerimento è di parlarne con i propri finanziatori. C’è di che restarne sorpresi, poiché in molti stanno vivendo la medesima situazione e sarebbe oggi ottenibile una flessibilità maggiore, slittando le scadenze. 

Tesoretto da accantonare

Con riferimento al popolo americano, Sun spiega che occorre avere quantomeno 6 mesi di spese di vita accantonate in caso di emergenza. Per calcolare l’importo necessario, è bene prevedere le uscite nel corso di un mese. Si prendono gli ultimi quattro mesi, ne si fa una media e, infine, la si moltiplica per sei.

Un genitore responsabile dovrà assicurarsi di aggiungere un extra per i figli. A tal proposito, Sun raccomanda un risparmio supplementare di tre mesi per ciascun bambino. Infine, i soldi andrebbero messi da parte per le proprie esigenze future di pensionamento, investendo magari in piani specifici.  

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.