40 anni del quotidiano La Repubblica: ecco quanto vale oggi il francobollo del 2016!

Francobollo La Repubblica

Ormai sapete che il Ministero dello Sviluppo Economico italiano e l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano, ogni anno, emettono dei francobolli che vanno a celebrare personaggi, monumenti o comunque eccellenze della storia del nostro paese. Oggi vogliamo parlarvi del francobollo emesso nel 2016, in occasione del quarantesimo anniversario dalla fondazione del quotidiano La Repubblica. Andiamo a vedere insieme come è fatto e quanto vale.

La Repubblica è un quotidiano italiano, con sede a Roma, secondo quotidiano d’Italia per diffusione totale (cartacea più digitale) e per quantità di lettori, subito dopo Il Corriere della Sera. È nato ufficialmente il 14 gennaio del 1976, da un’idea di Eugenio Scalfari, che all’epoca era già direttore del settimanale L’Espresso.

Il nuovo giornale sceglie di collocarsi nell’area della sinistra laica e riformista. Alla sua sinistra, i quotidiani più letti nell’Italia di metà anni 1970 sono l’Unità e Paese Sera. Inizialmente la Repubblica non intende scontrarsi frontalmente con essi, ma di differenziarsi. Vuole infatti essere visto come un secondo giornale. In parole semplici, un quotidiano di approfondimento, per un pubblico che ha già letto altrove i fatti del giorno.

Con il passare degli anni si sono susseguiti diversi direttori, ma la cosa che non è mai cambiata è la crescita costante di successo, che lo hanno portato appunto a battersi con Il Corriere della Sera il primato di quotidiano più letto d’Italia.

Caratteristiche e valore del francobollo dedicato al quotidiano La Repubblica

Francobollo La Repubblica

Nel 2016 è ricorso il quarantesimo anniversario dalla sua fondazione e, per l’occasione, il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di emettere un francobollo dedicato al quotidiano. L’esemplare è entrato a far parte della serie tematiche dedicata alle Eccellenze del sistema produttivo ed economico del nostro paese.

La vignetta riproduce fedelmente la prima pagina del primo numero stampato e venduto. Completano il francobollo gli anni di nascita e di anniversario “1976 – 2016”, la dicitura “40° ANNIVERSARIO”, la scritta “ITALIA” e il valore nominale “€ 0.95”.

Ormai non più disponibile in vendita sui canali ufficiali di Poste Italiane, è possibile acquistarne uno soltanto privatamente. Sui maggiori siti di E Commerce, il prezzo per un singolo esemplare si aggira intorno ai 2,25 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
1
Shares