500 anni senza Leonardo Da Vinci: i quattro francobolli emessi sono una vera meraviglia filatelica!

Francobolli Leonardo Da Vinci

Leonardo Da Vinci è senza dubbio il personaggio storico più importante di tutta la storia del nostro paese. Nel 2019 è ricorso il quinto centenario della sua morte e sono diverse le celebrazioni che questo anniversario ha ricevuto. Una di queste è un kit di francobolli emesso per l’occasione.

Leonardo di ser Piero da Vinci, noto semplicemente come Leonardo da Vinci (Anchiano15 aprile 1452 – Amboise2 maggio 1519), è stato uno scienziatoinventore e artista italiano. Uomo d’ingegno e talento universale del Rinascimento, è considerato uno dei più grandi geni dell’umanità.

Incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell’arte e della conoscenza. Fu infatti scienziato, filosofo, architetto, pittore, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, matematico, anatomista, botanico, musicista, ingegnere e progettista.

Per rendere onore a questo enorme personaggio della storia, il Ministero dello Sviluppo Economico italiano ha emesso, nel 2019, in occasione del quinto centenario dalla sua morte, una serie di 4 francobolli a lui dedicati. Andiamo a conoscerli insieme.

Caratteristiche dei quattro francobolli

Si tratta di quattro francobolli commemorativi di Leonardo da Vinci, nel V centenario della scomparsa, emessi il 2 maggio del 2019.

Francobolli Leonardo Da Vinci

Vignette: i quattro francobolli, racchiusi all’interno di un foglio, riproducono rispettivamente e ognuno un’opera di Leonardo da Vinci. Precisamente, da sinistra a destra, partendo dall’alto:

– particolare di Studi di proporzioni del volto e dell’occhio, Musei Reali – Biblioteca Reale di Torino;

– “Adorazione dei Magi”, Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi;

– “Ritratto di Musico”, Pinacoteca Ambrosiana;

– “Testa di fanciulla” detta “La Scapiliata”, Galleria Nazionale di Parma.

Completano i francobolli le rispettive leggende “L’OCCHIO”, “ADORAZIONE DEI MAGI”, “RITRATTO DI MUSICO”, “LA SCAPILIATA”, “LEONARDO DA VINCI 1452-1519”, la scritta “ITALIA” e il valore tariffario “B”.

I francobolli sono stati emessi con una tiratura totale di un milione e duecentomila pezzi. Essendo già passati due anni dalla loro emissione, naturalmente non è più possibile trovarli negli uffici postali o sul sito di Poste Italiane. Tuttavia, si possono trovare in vendita sui maggiori siti di E-commerce.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares