60 anni dalla morte di Luigi Einaudi: il nuovissimo francobollo è uno spettacolo e fa già gola a tutti!

Francobollo Luigi Einaudi

Praticamente ogni giorno, la Repubblica Italiana, in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano, stampa ed emette dei francobolli che celebrano personaggi, monumenti o avvenimenti importanti per la storia del nostro paese. Oggi andiamo a conoscere meglio il nuovo francobollo dedicato al grande Luigi Einaudi.

Luigi Numa Lorenzo Einaudi è nato a Carrù, in provincia di Cuneo, il 24 marzo del 1874 ed è morto a Roma il 30 ottobre del 1961. È stato un economista, accademico, politico e giornalista italiano, secondo presidente della Repubblica Italiana, il primo ad essere eletto dal Parlamento italiano. Fu inoltre membro dell’Assemblea Costituente. Intellettuale ed economista di fama mondiale, Luigi Einaudi è considerato uno dei padri della Repubblica Italiana.

Il 30 ottobre scorso è ricorso il sessantesimo anniversario della sua scomparsa e, per l’occasione, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato ha emesso un francobollo celebrativo che rendesse onore a questo grandissimo personaggio della politica italiana. Andiamo a vedere insieme come è fatto.

Caratteristiche e valore del francobollo dedicato a Luigi Einaudi

Francobollo Luigi Einaudi

La data di emissione è, come anticipato, il 30 ottobre del 2021. Si tratta di un francobollo commemorativo di Luigi Einaudi, nel 60° anniversario della scomparsa.

La vignetta riproduce un ritratto di Luigi Einaudi, secondo Presidente della Repubblica Italiana, riprodotto su gentile concessione di una fotografia dell’Archivio Storico della Presidenza della Repubblica. Il ritratto è affiancato, in basso a sinistra, dalla bandiera italiana. Completano il francobollo le leggende “LUIGI EINAUDI” e “1874 -1961”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”. Esistono tre formati di questo francobollo: carta, stampa e tracciatura.

Sono stati emessi trecento mila esemplari di questo francobollo, divisi in fogli da 45 pezzi per ognuno. È ancora possibile acquistare questo francobollo negli uffici postali designati per la vendita e sul sito ufficiale di Poste Italiane, per un prezzo di 1,10 euro a pezzo.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares