Amate la Filatelia e i francobolli particolari? Allora dovete assolutamente vedere questo pezzo!

Francobollo Orto Botanico dell'università di Ferrara

Oggi vogliamo mostrarvi e descrivere le caratteristiche di un francobollo che, da qualche giorno, si è aggiunto alla collezione filatelica italiana. Ecco a voi il francobollo Orto Botanico dell’Università di Ferrara.

Ogni giorno, sul sito di Poste Italiane è possibile consultare i cataloghi della collezione filatelica e conoscere dei nuovi francobolli messi in circolazione. Spesso e volentieri, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano decide di celebrare particolari personaggi storici o anniversari degni di essere ricordati. Il 6 settembre scorso è toccato all’Orto Botanico dell’Università di Ferrara.

Esso è considerato una istituzione del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Ferrara e si trova nel giardino del Palazzo Turchi di Bagno, a Ferrara. Nel 1771 si decise di fondare un orto botanico a Ferrara che sarebbe stato destinato agli esperimenti accademici. Nacque così quello che, inizialmente, fu chiamato “Giardino dei semplici”. Nel 2021 ricade il 250esimo anniversario dalla sua istituzione e per celebrare questo evento, è stato emesso un francobollo dedicato a questa ennesima eccellenza italiana.

Francobollo Orto Botanico dell'università di Ferrara

Caratteristiche e valore del francobollo dedicato all’Orto Botanico dell’Università di Ferrara

Si tratta di un francobollo ordinario che, dal 6 settembre scorso, è entrato a far parte della serie tematica “Patrimonio naturale e paesaggistico” di Poste Italiane. Come anticipato, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano ha deciso di creare e mettere in circolazione questo esemplare, in occasione del 250esimo anniversario dalla fondazione dell’Orto Botanico.

La vignetta raffigura un particolare della serra calda tropicale dell’Orto Botanico dell’Università di Ferrara, in cui si evidenzia la ricchezza di biodiversità tipica delle regioni tropicali. Completano il francobollo le leggende “ORTO BOTANICO”, “UNIVERSITÀ DI FERRARA” e “DAL 1771”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Questo francobollo ha una tiratura di 300mila esemplari, divisi in fogli da 45 pezzi per ognuno. È possibile acquistarlo in diversi uffici postali e sul sito di Poste Italiane, per la cifra di 1,10 euro per ogni francobollo.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares