Attenzione a questa moneta del 2017. Se ne siete in possesso, meglio tenerla da parte!

Valore moneta da 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio

La moneta di oggi fa parte della collezione numismatica 2017: 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio.

È stata coniata in occasione dei 2.000 anni dalla morte dello storico romano più importante dell’età augustea, avvenuta nel 17 d.C. Ricordato per aver scritto la monumentale opera Ab Urbe Condita, la più ampia storia di Roma dal 753 a.C., anno della sua fondazione, al 9 a.C. anno della morte del generale Druso, seguendo la tradizione annalistica. L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano ha voluto realizzare una moneta commemorativa in due diverse versioni.

La prima in Fior di Conio, confezionata in Blister e con una tiratura di 10.000 esemplari e la seconda in versione Proof, ovvero in Fondo Specchio, confezionata in astuccio e con una tiratura di 7.000 esemplari. I materiali utilizzati sono gli stessi di tutte le monete dello stesso taglio. La moneta da 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio si presenta infatti bimetallica, ovvero composta da una parte interna dorata realizzata con una lega nichel e ottone e un bordo esterno argentato realizzato da una lega rame e nichel. Ha un diametro di 25,75 millimetri, un peso di 8,5 grammi e presenta un bordo con Zigrinatura fine con stella e “2” ripetuti sei volte, alternativamente dritti e capovolti.

Nella facciata del rovescio troviamo la comune raffigurazione che compare in tutte le monete da 2 euro, ovvero il valore nominale scritto in grande e verso destra il disegno della mappa d’Europa attraversata da sei linee che uniscono 12 stelle.

Valore moneta da 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio

Diversa è invece la facciata del dritto. Su questo lato troviamo il busto dello storico romano Tito Livio, tratto da un’opera di Lorenzo Larese Moretti. Alla sua sinistra c’è il monogramma RI che indica la Repubblica Italiana e subito sotto le iniziali C.M. che indicano l’autore Claudia Momoni. A destra, invece, troviamo il numero 17 e subito sotto l’anno 2017, che indicano rispettivamente l’anno della morte di Tito Livio e l’anno di conio della moneta. Ancora più sotto c’è una piccola R che indica la Zecca di Roma. Intorno a tutto compare un cerchio di perline che si chiude con la scritta “TITO • LIVIO”. Infine, nel bordo argentato troviamo le classiche 12 stelle.

Il valore della moneta da 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio

La moneta da 2 euro Bimillenario della morte di Tito Livio è stata emessa nel 2017, anno in cui è stato possibile acquistarla sul sito ufficiale dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano. La versione in Fior di Conio per un prezzo di 12,00 euro, mentre la versione Proof per un prezzo di 22,00 euro. Visto i pochi pezzi coniati e gli anni trascorsi dall’emissione, non è più possibile trovarla disponibile nello shop ufficiale della Zecca. È comunque possibile trovarla in vendita sui noti siti di monete da venditori privati.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares