Avete conservato questa moneta? I collezionisti oggi farebbero follie per averne una!

Valore e caratteristiche del Tetradracma Aeolis Kyme

Tetradracma Aeolis Kyme, avete mai sentito parlare di questa antica e particolare moneta greca? È tra le più rare e ricercate e potrebbe trovarsi nella casa di chiunque! Risale al periodo tra il 190 ed il 145 A.C ed è stata coniata ad Aeolis, un’area situata in Asia Minore e a Kyme, una Polis situata invece in provincia di Napoli e all’epoca famosa per gli scambi culturali e commerciali.

Andiamo a vedere come è fatto l’esemplare e soprattutto quanto pagherebbe oggi un collezionista per averlo!

Il Tetradracma ha un peso di circa 14,87 grammi. Nella facciata principale, ovvero quella del dritto, presenta un volto posto di profilo e che guarda verso destra. Mentre nell’altra facciata, quella del rovescio, troviamo la raffigurazione di un cavallo rampante che guarda sempre verso destra e che ha una zampa alzata, sotto la quale c’è una coppa. Ai lati dell’animale è possibile notare due incisioni in lingua greca. Infine, il tutto è racchiuso all’interno di rami di alloro.

Valore e caratteristiche del Tetradracma Aeolis Kyme

Quanto pagherebbe oggi un collezionista per un Tetradracma Aeolis Kyme?

Un Tetradracma Aeolis Kyme è considerato oggi una delle monete più ricercate e difficili da trovare per i collezionisti.

Essendo così antica, ha un valore considerevole anche se graffiata o rovinata. Infatti, qualunque esemplare in stato Bellissimo (BB), quindi nella valutazione più bassa della scala, oggi può valere più di 625 euro. Valore che sale notevolmente per gli esemplari mantenuti in stati di conservazione ancora più buoni: stato Splendido e stato di Fior di Conio.

Oggi i collezionisti farebbero follie per un Tetradracma Aeolis Kyme. Quindi se ne siete in possesso o se mai vi capiterà di averne uno tra le mani, vi consigliamo di farlo valutare, perché potreste guadarci un piccolo tesoro! O magari di tenerlo da parte, perché con gli anni potrebbe aumentare il suo valore!

Conoscevate già questa particolare ed antica moneta?

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares