Avete mai visto la moneta da 1,50 euro dedicata alla fame nel mondo? È davvero bellissima!

Caratteristiche moneta da 1,50 euro Portogallo 2010 Banco alimentare

Oggi andiamo a scoprire una moneta che fa parte della serie “Una moneta, una causa” nata del 2008. È stata coniata nel 2010 dal Portogallo. Stiamo parlando della moneta da 1,50 euro Portogallo 2010 Banco alimentare.

Il bellissimo esemplare è stato coniato come simbolo contro la fame nel mondo. È composto in rame e nichel (Cu/Ni), ha un diametro di 26,50 millimetri, un peso di 8 grammi, una tiratura di 100 mila esemplari e un valore nominale di 1,50 euro.

Nella facciata del dritto della moneta troviamo la raffigurazione di due mani ripetuta più volte che sorreggono dei pezzi di pane e che formano una specie di catena della solidarietà. Si presentano come due semicerchi, uno dentro l’altro, aperti verso destra e che circondano la dicitura: “Banco alimentar contra a fome”.

Nella facciata del rovescio, invece, troviamo le stesse due mani, ma grandi, che tengono lo scudo portoghese. Verso il basso ci sono il valore nominale 1,50 euro, la scritta “PORTUGAL” in stampatello maiuscolo e l’anno di conio 2010. Con la coniazione di questa moneta, la zecca portoghese ha voluto ricreare i valori etici del dare e della condivisione. I Banchi Alimentari sono Istituzioni Private di Solidarietà Sociale che combattono contro lo spreco di prodotti alimentari, inviandoli per la distribuzione gratuita alle persone bisognose e la loro azione, per l’appunto, si basa sulla gratuità, la donazione, la condivisione, il volontariato e il mecenatismo. Raccolgono prodotti in tutto il Portogallo e per tutto l’anno. Grazie al loro supporto, migliaia di persone vengono supportate ed aiutate.

Caratteristiche moneta da 1,50 euro Portogallo 2010 Banco alimentare

Dove trovare la moneta da 1,50 euro Portogallo 2010 Banco alimentare

La moneta da 1,50 euro Portogallo 2010 Banco alimentare è stata messa in circolazione a partire dal 2010 con una tiratura di 100 mila esemplari.

Oggi è possibile trovarla in vendita sui più conosciuti siti di numismatica, per un prezzo che si aggira intorno ai 4 – 5 euro più le spese di spedizione previste da ciascun sito web.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares