Avete mai visto la moneta da 5 euro dedicata alla consacrazione del Duomo di Pisa? Ecco com’è fatta e quanto vale

Valore della moneta da 5 euro 900° Anniversario della Dedicazione della Cattedrale di Pisa

Oggi vogliamo mostravi un’altra moneta coniata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano e che fa parte della collezione numismatica 2018. Si tratta della moneta da 5 euro 900° Anniversario della Dedicazione della Cattedrale di Pisa.

Dal bellissimo aspetto e dalla finitura elegante, questa moneta è stata coniata per commemorare, come si ben capisce dal nome, il novecentesimo anniversario dalla consacrazione del Duomo di Pisa.

La moneta da 5 euro 900° Anniversario della Dedicazione della Cattedrale di Pisa è composta in Argento 925‰, ha un diametro di 32 millimetri, un peso di 18 grammi e presenta un bordo con godronatura spessa continua.

Nella facciata del dritto, troviamo la raffigurazione della veduta di piazza dei Miracoli, con il Battistero, la Torre Pendente e il Duomo di Santa Maria Assunta. Troviamo poi la Cattedrale medievale di Pisa. Ai piedi della Torre Pendente, compare il nome dell’autore della moneta, ossia “A. MASINI”. Nel contorno, ad arco e vicino al bordo, c’è la scritta in stampatello maiuscolo “REPUBBLICA ITALIANA”.

Valore della moneta da 5 euro 900° Anniversario della Dedicazione della Cattedrale di Pisa

Nella facciata del rovescio troviamo un particolare del Duomo di Pisa, al fianco del quale compare una formella bronzea della Porta di San Ranieri del Duomo, realizzata da Bonanno Pisano. In alto, troviamo la data 1118, che indica la consacrazione del Duomo di Pisa e la data 2018, che indica l’anno di conio della moneta. In basso, in esergo, compare il valore nominale della moneta, ossia 5 EURO. A destra e verso il centro, troviamo la R della Zecca di Roma, mentre nel contorno c’è la scritta in stampatello maiuscolo “CONSACRAZIONE DEL DUOMO DI PISA”.

Valore della moneta da 5 euro 900° Anniversario della Dedicazione della Cattedrale di Pisa

Nonostante sia stata coniata nel 2018, con una tiratura di soli 4.000 esemplari, è ancora possibile acquistarla sul sito ufficiale del Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano.

Chiunque fosse interessato, può accaparrarsela per un prezzo di 43 euro.

Vista la bassa tiratura, quando sarà esaurita, è possibile che il valore numismatico salirà di prezzo nei prossimi anni e che chi l’ha già acquistata sul sito ufficiale potrà guadagnarci molto di più della spesa sostenuta oggi!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares