Avete questa moneta da 2 euro del 2021 tra le mani? Allora è meglio che sappiate quanto vale!

Valore moneta da 2 euro Lituania 2021 Riserva della Biosfera di Zuvintas

Oggi parleremo di una moneta coniata in Lituania nel 2021 e dedicata alla Riserva della Biosfera di Zuvintas (Programma UNESCO per l’Uomo e la Biosfera). Si tratta, per l’appunto, della moneta da 2 euro Lituania 2021 Riserva della Biosfera di Zuvintas.

L’esemplare è stato coniato con una tiratura di 500 mila esemplari e presenta le stesse caratteristiche delle comuni monete da 2 euro di tutti i paesi europei. Ovvero si presenta bimetallica, con un bordo esterno argentato realizzato con una lega rame – nichel e un interno dorato realizzato con una lega nichel – ottone. Ha un diametro di 25,75 millimetri, uno spessore di 2,20 millimetri ed un peso di 8,5 grammi. Anche la facciata del rovescio è comune a quella delle altre monete da 2 euro. Su questo lato, infatti, troviamo il valore nominale 2 EURO in grande e verso destra la raffigurazione della mappa d’Europa attraversata da sei linee che uniscono le 12 stelle simbolo della bandiera europea.

Valore moneta da 2 euro Lituania 2021 Riserva della Biosfera di Zuvintas

Diversa è invece la facciata del dritto. Su questo lato troviamo, in primo piano, un grande tarabuso che cerca di raggiungere un ululone dal ventre di fuoco che galleggia nell’acqua. A destra, tra i giunchi, c’è o un warbler acquatico o canne d’acqua (uccello canoro). In alto, invece, compaiono uno stormo di gru comuni e un cigno reale, simbolo dell’istituzione della Riserva. Sempre verso l’alto, ad arco, troviamo la scritta in stampatello maiuscolo “LIETUVA”, mentre verso il basso c’è la scritta “ZUVINTAS UNESCO”. In fine, in basso e verso destra compare l’anno di conio 2021.

Il prezzo della moneta da 2 euro Lituania 2021 Riserva della Biosfera di Zuvintas

La moneta da 2 euro Lituania 2021 Riserva della Biosfera di Zuvintas, come già anticipato, è stata coniata nel 2021 con una tiratura di 500 mila esemplari. Oggi il suo valore, in campo numismatico, è leggermente superiore a quello nominale.

Una moneta in Fior di Conio, ovvero pari al nuovo, vale 3,50 euro. Il valore quindi è riferito ad una moneta appena coniata e non a quelle che vengono date come resto al supermercato e che presentano graffi o segni d’usura.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares