Bando ISI agricoltura: domande prossime alla scadenza

Bando Isi Agricoltura

Entro il 24 settembre 2020 dovranno essere presentate le domande per accedere al Bando ISI agricoltura 2019-2020. Trattasi della misura attraverso cui l’Inail mira a sostenere le micro e piccole imprese, operanti nell’ambito della produzione primaria dei prodotti agricoli. L’istituto finanzia l’acquisto di nuove attrezzature e macchinari di lavoro, caratterizzati da soluzioni innovative nella lotta contro l’inquinamento. Al contempo, le tecnologie in questione sono pensate con l’obiettivo di ridurre il rischio infortunistico e il livello di rumorosità. 

Bando Isi Agricoltura: le modalità di sostegno

Dunque, hanno diritto di partecipare al Bando ISI agricoltura le piccole e medie imprese agricole, per coprire l’investimento economico in progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di macchine o trattori, agricoli o forestali. La somma massima erogabile dallo Stato ammonta a 60mila euro, mentre quella minima è di mille euro. I soggetti interessati hanno la facoltà di avanzare una sola domanda, in una sola Regione o Provincia Autonoma, per un solo asse di finanziamento. Sono, infatti, previste due modalità di sostegno governativo:

  • uno dedicato ai giovani imprenditori agricoltori, organizzati pure in forma societaria. Il tesoretto stanziato è di 12 milioni di euro;
  • uno riservato alla generalità delle imprese agricole. In tale asse sono messi a disposizione fondi per 53 milioni di euro. 

La percentuale dei costi ammissibili (al netto dell’Iva)

Il finanziamento, in conto capitale, è riconosciuto agli operatori attivi nel settore primario per rilanciare la competitività dell’intero Paese. L’importo corrisposto è misurato sulla base dei costi ritenuti ammissibili al netto dell’Imposta sul valore aggiunto, nella misura del:

  • 50 per cento per i soggetti beneficiari dell’Asse destinato ai giovani imprenditori agricoltori;
  • 40 per cento per i soggetti beneficiari dell’Asse destinato alla generalità delle imprese agricole. 

Per maggiori informazioni sul bando ISI 2019-2020, sulle modalità e tempistiche è possibile consultare il sito istituzionale dell’INAIL alla apposita pagina

Hai le notifiche bloccate!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.