Commercialisti: meno contributi per il 2021

Commercialisti

Il CNDCEC (Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) comunica con informativa n. 128 del 30 ottobre 2020 che è stato sancito il corrispettivo dell’annuale contributo dovuto dagli iscritti per il 2021. 

Commercialisti: agevolazione per i professionisti Under 36

La quota da corrispondere è calcolata, per ciascun iscritto all’Albo e all’Elenco Speciale, nel seguente modo:

  • 30 euro per i professionisti iscritti che non abbiamo compiuto i 36 anni entro il 31 dicembre 2020;
  • 130 euro per tutti gli altri. 

La quota del contributo annuale a carico delle società tra professionisti ammonta sempre a 130 euro. I versamenti, ripartiti in due tranche, hanno le seguenti scadenze: 

  • la prima rata entro il 15 maggio 2021;
  • la seconda rata entro il 15 luglio 2021.

Laddove avvenga una cancellazione in corso d’anno gli iscritti hanno l’onere di versare la relativa quota contributiva. 

Il Presidente CNDCEC, Massimo Miani, ha commentato la decisione di ridurre in maniera significativa la quota per i commercialisti più giovani. Questo provvedimento – ha spiegato – certifica l’attenzione posta nei loro confronti. La politica di risparmi e di contenimento della spesa nel bilancio del Consiglio nazionale che hanno applicato con costanza nel corso degli anni ha portato i propri frutti. La decurtazione della somma richiesta ai giovani vale complessivamente 400 mila euro. Anziché dilapidarla in una riduzione erga omnes (cioè verso tutti, senza distinzioni) che sarebbe risultata inevitabilmente poco rilevante – ha aggiunto Miani -, hanno preferito focalizzarsi sulle nuove leve di colleghi. 

Si rammenta che il taglio deciso del contributo è stato stabilito nella seduta del CNDCEC tenutasi il 30 ottobre. Nella informativa diramata si ricorda che spetta agli Ordini locali della categoria il compito di raccogliere il contributo degli iscritti per il CNDCEC. La scadenza per notificare il numero di iscritti ai propri albi e l’importo complessivo dovuto è fissata al 31 gennaio 2021. 

Estremi del pagamento

Gli Ordini locali hanno l’onere di eseguire il versamento delle quote raccolte in due tranche di pari importo da corrispondersi nelle modalità sopra indicate. Per il pagamento bisogna inoltrare il bonifico presso Banca Popolare di Sondrio, Agenzia 11 di Roma con riportato l’IBAN nella medesima informativa cui si rimanda. 

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.