Conto deposito: i migliori 3 di settembre 2020

Conto deposito

Tra i maggiori punti di forza che spingono a scegliere il conto deposito c’è l’assenza totale di rischi. Per quanto riguarda, invece, l’operatività è unicamente possibile versare e ritirare denaro, talvolta con, fra l’altro, dei limiti nel secondo caso. Il portale Facile.it, comparatore di numerose offerte, ha analizzato i 3 conti big online

Conto deposito: i migliori tre secondo Facile.it

Il primo conto deposito consigliato nella ricerca è quello della Banca Valsabbina. Con essa i risparmi saranno sempre a portata di mano ed è inoltre concesso un tasso di benvenuto dello 0,80 per cento con un vincolo pari a 6 mesi. L’apertura non richiede il sostenimento di alcuna spesa, l’ammontare depositato sarà protetto dal Fitd (fino a 100 mila euro) e gli enti saranno direttamente accreditati sul conto. Twist ammette il deposito di un importo minimo vincolabile (al lordo delle imposte) a:

  • 12 mesi: tasso 1,05%
  • 18 mesi: tasso 1,10%
  • 24 mesi: tasso 1,30%
  • 36 mesi: tasso 1,75%
  • 48 mesi: tasso 1,80%
  • 60 mesi: tasso 2,05%

Il secondo conto deposito di settembre suggerito è ContosuIBL vincolato per somme fino a un milione di euro. In relazione all’accantonamento, sarà riconosciuto un rendimento annuo lordo dello:

  • 0,75% per depositi a 3 mesi;
  • 0,90% per depositi a 6 mesi;
  • 1% per depositi a 12 mesi;
  • 1% per depositi a 18 mesi;
  • 1 per cento per depositi a 24 mesi.  

In merito alla cedola trimestre sarà possibile ricevere ogni trimestre un rendimento annuo lordo dello:

  • 0,90% per depositi a 6 mesi;
  • 1% per depositi a 12 mesi;
  • 1% per depositi a 18 mesi;
  • 1 per cento per depositi a 24 mesi;
  • 1 per cento per depositi a 36 mesi.

Infine, l’ultimo conto deposito citato, quello di Widiba, prevede un tasso d’interesse lordo dello:

  • 0,40% per vincoli di tre mesi;
  • 0,60% per vincoli di sei mesi;
  • 0,80% per vincoli di 12 mesi;
  • 1% per vincoli di 18 mesi;
  • 1,20% per vincoli di 24 mesi. 
Hai le notifiche bloccate!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.