Federazione Ginnastica d’Italia: ecco il nuovo francobollo che fa gola ai collezionisti!

Francobollo Federazione Ginnastica d'Italia

Ecco qui un altro straordinario francobollo emesso nel 2019 dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano e che da quasi tre anni fa gola ai tantissimi appassionati di Filatelia presenti nel nostro paese. Stiamo parlando dell’esemplare dedicato alla Federazione Ginnastica d’Italia, nel 150esimo anniversario dalla sua fondazione.

Sono decine e decine i personaggi, le autorità, i monumenti, le città e gli enti a cui ogni anno vengono dedicati francobolli, monete o banconote. Quello di cui vi parliamo oggi è un francobollo dedicato alla Federazione sportiva più antica d’Italia.

La Federazione Ginnastica d’Italia (abbreviato F.G.d.I. o F.G.I., conosciuta anche con l’appellativo contratto Federginnastica) è l’organo che controlla e organizza le competizioni di ginnastica in Italia. Ha sede a Roma. È affiliata alla Federazione Internazionale di Ginnastica e all’Unione Europea di Ginnastica ed è riconosciuta dal CONI. È stata fondata nel 1869 ed è stata la prima Federazione sportiva della storia d’Italia.

Fu fondata il 15 marzo 1869, con la denominazione Federazione Ginnastica Italiana, durante il 1º Convegno Ginnastico Italiano, che si tenne a Venezia su iniziativa di Costantino Reyer, Domenico Pisoni e Pietro Gallo.

Nel 2019 si è celebrato il 150esimo anniversario della sua istituzione e, per l’occasione, il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano hanno emesso un francobollo ordinario ad essa dedicato. Andiamo a vedere insieme come è fatto.

Caratteristiche, tiratura e valore del francobollo

Francobollo Federazione Ginnastica d'Italia

La data di emissione di questo esemplare è stata il 5 novembre del 2019. Si tratta di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport” dedicato alla Federazione Ginnastica d’Italia nel 150° anniversario della fondazione.

Nella vignetta sono raffigurati quattro atleti che eseguono esercizi ginnici. In basso al centro, entro due rami di alloro, campeggia il numero 150, a indicare gli anni trascorsi dalla fondazione, affiancato, a sinistra, dal tricolore. In alto a destra, invece, è riprodotto il logo della Federazione. Completano il francobollo le date “1869 – 2019”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Il francobollo è stato emesso con una tiratura di cinquecentomila esemplari, divisi in fogli da quarantacinque pezzi per ognuno. Attualmente è possibile acquistarlo privatamente su internet per una cifra che si aggira intorno ai 2,00 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares