Fino a 1.200 euro per questa banconota da 5.000 lire! Attenzione, potresti avere tra le mani un piccolo tesoro!

5.000 lire Vincenzo Bellini

Correte ad aprire i vecchi cassetti dei ricordi, perché tra gli oggetti che custodite così gelosamente, potrebbe esserci una banconota da 5.000 lire Vincenzo Bellini!

La Banca D’Italia, ha dedicato il taglio da 5.000 lire al compositore siciliano negli anni 1985, 1988, 1992 e 1996. È entrata in circolazione l’8 luglio del 1985 ed è stata ritirata dal 28 febbraio del 2002.

5.000 lire Vincenzo Bellini

Nella facciata anteriore compare il volto del musicista Vincenzo Bellini, dietro al quale si stende una veduta interna del teatro Massimo Bellini di Catania. Nella facciata posteriore, invece, troviamo una scena stilizzata tratta dalla sua opera “Norma”. Misura 126×70 millimetri e presenta, a sinistra, la filigrana che osservata in controluce mostra il ritratto del compositore.

Quanto vale la banconota da 5.000 lire Bellini?

Come sempre, per decretare il valore di una banconota, bisogna tenere conto di due fattori: lo stato in cui è conservata e se essa appartiene a numeri di serie iniziali, particolari o sostitutivi. Vediamo i rispettivi valori delle banconote, a seconda delle categorie a cui appartengono:

  • Banconote della prima serie: sono quelle che hanno il numero di serie che inizia per AA e finisce per A. Queste possono valere dai 10 ai 260 euro.

Banconote con numeri di serie particolari:

  • Numeri di serie tutti uguali (111111): fino a 200 euro;
  • Numeri sequenziali (123456): fino a 120 euro;
  • Prime banconote di una serie (000001): fino a 500 euro

Banconote delle serie sostitutive:

  • Numero di serie che inizia con XA: fino a 1.200 euro;
  • Numero di serie che inizia con XB: fino a 300 euro;
  • Numero di serie che inizia con XC: fino a 70 euro;
  • Numero di serie che inizia con XD: fino a 15 euro.

Se possedete una di queste banconote, che però non appartiene a nessuna delle categorie precedentemente menzionate, se in Fior di Stampa, può valere tra i 6 ed i 15 euro. Se invece presenta segni di usura, ma comunque è accettabile, può valere da 1 a 4 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
32
Shares