Fino a 10.000 euro! Se hai questo francobollo, possiedi una fortuna!

Francobollo cigno invertito

Altri oggetti che attirano l’attenzione dei più accaniti collezionisti, sono i francobolli. Proprio come le monete e le banconote, anche alcuni francobolli, per rarità o per eventuali errori che potrebbero riportare, possono aver acquisito un valore decisamente alto. Oggi parliamo del francobollo cigno invertito.

Nel 1854, in Australia sono stati emessi i primi francobolli. Essi raffiguravano il simbolo della colonia, ossia il cigno nero. Nel 1955 lo stato ha emesso uno dei primi francobolli errati al mondo.

Il suo valore nominale era di 4 pence e si presentava con un cigno nero al centro dell’immagine, contornato da una cornice nella quale era riportata la scritta “WESTERN POSTACE AUSTRALIA” e il valore dello stesso: “FOUR PENCE”.

L’errore di stampa

Durante i complicati processi di stampa, era stato necessario sostituire alcuni dei telai e dei blocchi di pietra. Due di essi furono montati accidentalmente al contrario, il che ha portato alla creazione di 388 francobolli stampati in modo errato. In pratica, la cornice che contornava il cigno, è stata stampata al contrario.

Francobollo cigno invertito

Per diversi anni questi errori non sono stati segnalati o riconosciuti dallo stato australiano. E questo ha fatto sì che queste copie circolassero.

Il valore del francobollo cigno invertito

Oggi, quegli esemplari, possono avere un valore che si aggira intorno ai 10.000 euro. Anche se negli anni, durante le aste, sono stati venduti anche a prezzi incredibilmente maggiori.

Nel 1980, uno di questi francobolli cigno invertito, è stato venduto all’asta per 80.000 dollari. Nel 1983, un altro esemplare ha raggiunto il prezzo di 37.500 dollari e, non molti anni fa, nel 2015, un francobollo è stato acquistato durante un’asta per 122.400 sterline.

Il consiglio che vi diamo, quindi, è quello di controllare i vostri vecchi cimeli, perché potreste ritrovarvi un tesoro nascosto. Qualora ne trovaste qualcuno, sarebbe bene rivolgersi ad uno specialista che vi possa guidare alla vendita di questo oggetto di valore.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
10
Shares