Fino a 900 euro per questa banconota delle vecchie lire! Attenzione se ne avete conservate!

Valore delle 500 Lire di Carta di Capranesi

Chi di voi non ha conservato nei cassetti le vecchie banconote da 500 lire? Alcune le abbiamo tenute per ricordo e altre appartenevano ai nostri nonni o ai nostri genitori. Ma sapete che alcune di quelle banconote hanno un valore in campo numismatico? Oggi vogliamo parlarvi della banconota da 500 Lire di Carta di Capranesi.

La banconota da 500 Lire di Carta di Capranesi, come si ben intuisce dal nome, è stata disegnata dal noto artista Giovanni Capranesi.

Venne stampata per la prima volta nel 1919 e oggi è conosciuta anche con il nome di 500 Lire Mietitrice.

Ha una dimensione di 202 x 115 millimetri. Nella facciata del dritto troviamo la figura di una mietitrice che rappresenta l’Agricoltura, che siede sui covoni di grano e che stringe una falce nella mano destra e un fascio di steli di grano falciati in quella sinistra. Al centro, compaiono le scritte BANCA D’ITALIA E LIRE CINQVECENTO e subito sotto le firme del cassiere e del governatore. A sinistra della banconota, troviamo un cerchio bianco con una filigrana che raffigura Leonardo Da Vinci con indosso un berretto.

Valore delle 500 Lire di Carta di Capranesi

Nella facciata posteriore della banconota, troviamo al centro e in grande, un gruppo marmoreo che trionfava sulla facciata di Palazzo Koch, che a quell’epoca era la sede della Banca D’Italia. Le tre figure rappresentano l’Industria, l’Agricoltura e il Commercio. Nell’ovale a sinistra della banconota, compare il disegno di aquila reale con lo stemma sabaudo. Mentre nell’ovale a destra, compare la stessa filigrana del dritto.

Valore della banconota da 500 Lire di Carta di Capranesi

La banconota da 500 Lire di Carta di Capranesi è stata stampata dal 1919 al 1943 in ben 63 milioni di esemplari. Oggi è una banconota facilmente reperibile e sempre apprezzata in campo numismatico.

Il suo valore varia a seconda di diversi aspetti. Innanzitutto lo stato di conservazione. Una momenta in Fior Di Stampa, senza il minimo segno, verrà valutata molto di più di una usata e rovinata. Poi, l’anno di stampa e le serie di appartenenza.

Il valore di una banconota da 500 Lire di Carta di Capranesi in perfette condizioni si aggira intorno ai 900 euro.

Se possiedi questa banconota, è bene che tu la faccia valutare da un esperto in campo numismatico o dai siti online più affidabili.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
13
Shares