Francobolli della Sede Vacante: tutto ciò che dovete sapere su una delle serie più importanti

Valore Francobolli Vaticano Sede Vacante 1939

Sei sei un amante della filatelia, di sicuro ti sarà già capitato di vedere la serie di francobolli di cui vogliamo parlare oggi: Francobolli Vaticano Sede Vacante 1939.

Le sedi vacanti del Vaticano sono alcune delle serie filateliche più importanti, emesse tra la morte di un pontefice e l’elezione di un successore. I primi ad essere stampati, furono proprio quelli del 18 febbraio del 1939, in occasione della morte di Papa Pio XI.

I 7 francobolli, di differenti colori, riportano la raffigurazione dello stemma dell’allora camerlengo Eugenio Pacelli, eletto poi pontefice con il nome di Pio XII.

La serie di Francobolli Vaticano Sede Vacante 1939 ha avuto una validità postale di 20 giorni, fino all’elezione del successivo soglio pontificio. È composta da 7 diversi francobolli con differenti colori per ogni valore. Il loro valore facciale è di 5, 10, 20, 25, 30, 50 e 75 centesimi. Sono stati stampati con una totale tiratura di 300.000 esemplari, dei quali 155.000 da 5 centesimi.

Oggi hanno un valore di circa 54 euro.

Gli altri francobolli sede vacante

Nel 1958, con precisione il 21 ottobre, venne emessa una seconda serie di questi francobolli. Serie composta da 3 soli esemplari con un valore facciale di 15, 20 e 60 centesimi. Rimasero validi per 19 giorni, fino alla successiva nomina di Giovanni XXIII.

Dopo la morte di quest’ultimo, vennero predisposti altri 3 francobolli con un valore di 10, 40 e 100 Lire, fino al giorno della nomina di Papa Paolo VI.

Nel 1978, a seguito della morte del pontefice, venne emessa un altra serie vacante composta da altri 3 francobolli del valore di 120, 150 e 250 Lire, che ebbe una validità di soli tre giorni, quando divenne pontefice Giovanni Paolo I. Quest’ultimo morì poco dopo e il 28 settembre dello stesso anno, venne emessa un’altra serie vacante di francobolli, che ebbe una validità di 50 giorni, fino alla nomina di Giovanni Paolo II.

Il 2 aprile del 2005, morì anche Giovanni Paolo II e venne emessa la successiva serie vacante composta da 3 francobolli del valore di 0,60 €, 0,62 € e 0,80 €. Il 19 aprile fu nominato Papa Benedetto XVI.

Valore Francobolli Vaticano Sede Vacante 1939

Il 28 febbraio del 2013, Papa Benedetto XVI lasciò il pontificato e per la prima volta, dopo secoli di storia, le Poste hanno emesso una serie di francobolli vacante con il Papa ancora in vita. Si tratta di una serie emessa il 1 marzo e composta da 4 francobolli con un valore facciale di 0,70 €, 0,85 €, 2,00 €, 2,50 €.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares