Francobollo “Cesare Maccari”: ecco com’è fatto e quanto vale

Caratteristiche del Francobollo Cesare Maccari

Nel 2019, il Ministero ha emesso un bellissimo francobollo appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” e relativo al valore della tariffa B: il Francobollo Cesare Maccari.

Il Francobollo è dedicato a Cesare Maccari, un importante scultore e pittore italiano, nonché acquafortista. La sua fama arrivò nel 1873, dopo che terminò di affrescare la Cappella Reale del Sudario, compito affidatogli dalla famiglia di Savoia. Maccari nacque a Siena, il 9 maggio del 1840 e morì a Roma, il 7 agosto del 1919.

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha voluto stampare dei francobolli, nel 2019, in occasione del 100° anniversario dalla sua morte.

Caratteristiche del Francobollo Cesare Maccari

Il Francobollo Cesare Maccari è stato stampato in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata, con grammatura: 100 g/mq; formato carta e formato stampa: 30 x 40 mm; dentellatura 13½ x 13 effettuata con perforazione; colori: cinque più oro.

La raffigurazione del Francobollo Cesare Maccari riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina”, opera del 1880 dello stesso pittore e scultore italiano, realizzata nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana. Sull’esemplare troviamo anche la scritta “Cesare Maccari”, le date della sua nascita e della sua morte, ovvero 1840 e 1919, subito sotto la scritta in stampatello maiuscolo “ITALIA” e, infine, l’indicazione tariffaria “B”.

Caratteristiche del foglio

Caratteristiche del Francobollo Cesare Maccari

Il foglio perforato unisce due immagini due immagini speculari che riproducono, a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari. All’interno ci sono due francobolli identici he focalizzano la figura del pittore. Soltanto sulla parte in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina. Formato: 324 x 110 mm.

I Francobolli Cesare Maccari sono stati stampati con una totale tiratura di centomila esemplari in foglietto (codice 1000001977) e cinquecentomila in foglio (codice 1000001976).

Il francobollo è acquistabile presso gli Uffici Postali abilitati e il suo valore tariffario “B” corrisponde ad 1,10 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
1
Shares