Francobollo Nitto ATP Finals: caratteristiche e valore del nuovo pezzo di Filatelia italiana

Francobollo Nitto ATP Finals

Il nostro paese è spesso teatro di grandi eventi sportivi, artistici o culinari, che ricevono un grande seguito da tutto il mondo. Dal 2021 al 2025, ad esempio, Torino ospiterà il prestigioso torneo delle Nitto ATP Finals di Tennis. Per celebrare tale evento, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano ha deciso di emettere un francobollo celebrativo. Oggi andremo a conoscere le sue caratteristiche insieme.

Le Nitto ATP Finals sono il torneo professionistico di tennis più importante dell’annata dopo le quattro prove del Grande Slam. In palio vi è un ricco montepremi e vi prendono parte i migliori otto tennisti delle classifiche ATP del singolare e del doppio. Il vincitore consegue da un minimo di 1 100 a un massimo di 1 500 punti ATP, a metà strada tra un torneo Masters 1000 (1 000 punti) e uno Slam (2 000 punti).

Visto il periodo in cui si disputa (solitamente nel mese di novembre) il torneo si svolge spesso in sedi che dispongono di campi indoor. Dal 2009 al 2020 il torneo si è disputato a Londra. Il 24 aprile 2019 è stata ufficializzata la sede di Torino per le ATP Finals dal 2021 fino ad almeno il 2025.

Per l’occasione, la Repubblica Italiana ha deciso di creare ed emettere un francobollo molto bello dedicato proprio a questo prestigioso torneo. Andiamo a vedere come è fatto.

Caratteristiche del francobollo Nitto ATP Finals

Si tratta di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport” e la sua data di emissione è stata lo scorso 29 ottobre.

Francobollo Nitto ATP Finals

La vignetta riproduce il logo delle Nitto ATP Finals, delimitato in basso dalle date “2021 – 2025” a indicare gli anni in cui Torino ospiterà il prestigioso torneo di tennis. Sullo sfondo, in grafica stilizzata, uno skyline con i monumenti più rappresentativi del capoluogo piemontese. Completano il francobollo la leggenda “IL GRANDE TENNIS A TORINO”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Il francobollo ha una tiratura di 300 mila esemplari, divisi in fogli da 28 esemplari per ognuno. È ancora possibile acquistarlo sul sito di Poste Italiane o negli uffici postali, per un prezzo di 1,10 euro per pezzo. La disponibilità è limitata.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares