Hai questa moneta da 1 Centesimo? Allora devi assolutamente sapere quanto vale!

Valore moneta da 1 Centesimo Pio IX

Siete in possesso di una moneta da 1 Centesimo Pio IX? Allora dovete assolutamente conoscere la sua storia, le sue caratteristiche e soprattutto il suo valore oggi nel mondo del collezionismo!

La moneta da 1 Centesimo Pio IX è stata emessa nel 1866 e ritirata dopo l’annesione al Regno d’Italia nel 1870. È composta in Rame 950, ha un diametro di 15,5 millimetri, un peso di 1 grammo e presenta un contorno liscio.

Nella facciata del dritto della moneta troviamo il busto con zucchetta di Pio IX rivolto verso sinistra e contornato da un cerchio di perline. All’esterno di quest’ultimo c’è la scritta in stampatello maiuscolo “PIVS · IX · PON · MAX · AN ·”, seguita dall’anno di pontificato. In basso troviamo il millesimo tra sue stelle.

Nella facciata del rovescio è riportato in grande e al centro il valore nominale della moneta: 1 CENTESIMO. Il numero 1 appare dritto, mentre la parola centesimo è ad arco. Il tutto è racchiuso in un cerchio di perline. All’esterno di quest’ultimo troviamo la scritta “STATO PONTIFICIO” e la lettera R che indica la Zecca racchiusa tra due stelle.

Valore moneta da 1 Centesimo Pio IX

Valore della moneta da 1 Centesimo Pio IX

Il valore della moneta da 1 Centesimo Pio IX varia a seconda dello stato di conservazione. Alcuni esemplari possono valere soli 15 euro, altri possono raggiungere addirittura 600 euro.

Una moneta in Fior di Conio del 1866 classificata come NC, può valere 35 euro. Una moneta classificata come R può valere 45 euro, una moneta classificata come R3 può valere 120 euro, mentre una moneta R3 con stato di conservazione VF (usura da leggera a media) o EF (usura molto leggera sui punti più alti) può valere anche più di 600 euro.

Andiamo a vedere quali sono i prezzi battuti durante le aste per gli esemplari da 1 Centesimo Pio IX:

Durante un’asta del 2002, una moneta da 1 Centesimo Pio IX in Fior di Conio, è stata battuta per 955 euro. Nel 2003, una moneta con le stesse caratteristiche, è stata acquistata per 805 euro. Nel 2007, un esemplare in stato Splendido è stato battuto per 518 euro. L’anno successivo, un altro pezzo in stato qFDC è stato acquistato per 690 euro. L’ultima asta risale al 2013, quando un moneta da 1 Centesimo Pio IX in stato BB ha raggiunto un prezzo di 236 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
2
Shares