Hai una di queste monete? Attenzione, perché può valere un vero tesoro!

Valore moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1944 - D

Oggi vogliamo parlarvi della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1944 – D – Lincoln penny on Steel, conosciuta più comunemente come la moneta da 1 Penny.

Questo esemplare è stato coniato nel 1944 a Denver e a San Francisco. Ciò che lo rende raro e diverso da quelli coniati negli anni precedenti e successivi, è il materiale con cui è stato realizzato.

Andiamo a vedere le caratteristiche della moneta con la lettera D.

La moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1944 – D, è composta in acciaio rivestito con zinco, anziché con il rame. Una scelta fatta per risparmiare il rame per lo sforzo bellico. Ha un diametro di 19 millimetri e un peso di 2,7 grammi.

Nel dritto, troviamo la raffigurazione del volto di Lincoln, di profilo e rivolto verso destra. Ai lati del 16 ° presidente degli Stati Uniti, compaiono la data di conio della moneta e subito sotto la lettera D, che indica la zecca di Denver, e la parola LIBERTY. In alto, ad arco, è riportata la scritta in stampatello maiuscolo “IN GOD WE TRUST”.

Valore moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1944 - D

Ne rovescio, troviamo al centro della moneta la scritta ONE CENT, che indica il valore nominale, seguita dalla scritta in stampatello “UNITED STATES OF AMERICA”. A contornare le due diciture, troviamo due spighe di grano. In alto, vicino al bordo, compare quello che è il motto degli Stati Uniti D’America: “E pluribus unum”.

Valore della moneta da 1 Centesimo di Dollaro 1944 – D

Nel 1944 furono coniati oltre 430 milioni di esemplari di questa moneta da 1 Centesimo di Dollaro. La maggior parte riporta il segno di zecca S, che sta ad indicare San Francisco, ma tra le più ricercate, ci sono quelle che riportano la D della Zecca di Denver.

Come già detto in precedenza, durante questa annata, si decise di utilizzare un altro materiale che andò a sostituire il classico rame.

Per una moneta in acciaio zincato del 1944 con la lettera D, un collezionista è disposto a sborsare migliaia di dollari.

Basti pensare che, durante un’asta, un esemplare in ottime condizioni, è stato venduto per 115.000 dollari.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
6
Shares