Il francobollo dal valore inestimabile è riapparso improvvisamente! Il suo valore vi lascerà a bocca aperta!

Jenny rovesciato

I collezionisti di tutto il mondo sono sempre alla ricerca di pezzi rari da aggiungere alla propria collezione privata. Monete e banconote vanno per la maggiore, ma anche i francobolli non sono certo da meno. Oggi vogliamo raccontarvi la storia del Jenny Rovesciato, uno dei francobolli che, ad oggi, hanno i valori più alti.

Questo particolare francobollo fu emesso nel 1918 dalla posta statunitense. Rispetto ai classici francobolli dell’epoca, che avevano un valore di 3 centesimi di dollaro, questo aveva un valore molto più alto, ossia 24 centesimi. Il suo valore era così alto perché era stato creato per essere utilizzato per il nuovo servizio di posta aerea, inaugurato appunto nel 1918.

L’alto valore del francobollo, poteva attirare l’interesse dei falsari. Così, la U.S Postage, in collaborazione con il disegnatore Clair Aubrey Houston, decise di rendere quanto meno un po’ più ardua la loro impresa.

Ma in che modo? La soluzione che trovarono consisteva nel riportare sulla carta del francobollo due stampe di due colori diversi. Il rosso nel contorno, dove era riportato anche il valore nominale e la dicitura “U.S. Postage”e il blu all’interno, dove era presente un’illustrazione di un aereo, il Curtiss JN-4 Jenny.

Questa decisione, comportava la divisione delle operazioni di stampa in due fasi, una con lo stampo rosso e una con lo stampo blu.

L’errore di stampa

Proprio durante una di queste operazioni di doppia stampa, il timbro blu che doveva riportare l’aereo, fu montato al contrario, il che fece chiaramente in modo che il Jenny venisse stampato al rovescio.

Jenny rovesciato

Prima di accorgersi dell’errore, la macchina stampò due fogli da 100 francobolli. Uno di questi fu intercettato e distrutto abbastanza tempestivamente, mentre l’altro sfuggì ai controlli e venne messo regolarmente in circolo.

Il valore oggi del Jenny Rovesciato

Per decenni, di questi francobolli non se ne ebbe più alcuna notizia, ma tutti i collezionisti bramavano all’idea di possederne uno. L’errore di stampa aveva reso automaticamente il francobollo raro e tutti volevano accaparrarsene uno.

Nel 2016, durante un’asta, il battitore lo tirò fuori lasciando di stucco tutti i presenti.

Il suo valore ad oggi, può raggiungere tranquillamente la cifra record di 750.000 euro. Un vero pezzo pregiato!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
1
Shares